Questo sito contribuisce alla audience di

L'Unità attacca il Senatore Alberto Balboni

Disinformazione non stop sull'episodio Enzo Bianco

Rissa in Galleria 2010 poesia visiva neofuturistaE brava l’Unità, della tardopasionaria Concita…Concetta De Gregorio, nome come un famoso arbitro sempre insulare. Mentre a Roma i compagni che studiano hanno festeggiato a modo loro l’ennesimo fallimento del golpe annunciato Pd-Di Pietro-Fini, il suo giornale non ha trovato di meglio- a firma Diotallevi- che demonizzare la presunta rissa tra il ferrarese Senatore Balboni e il senatore Bianco del Pd, noto siciliano e trasformista storico.

Mentre sui media ferraresi, Balboni ha ampiamente spiegato l’episodio, annunciando querele a chi rilancia la tesi dei due pugni alla povera vittima Bianco, ecco un pezzo in perfetto stile Travaglio-Saint Just, sponsorizzato persino dalla Finocchiaro, guarda guarda, altra siciliana, esponente di un Pd che in Sicilia, per la cronaca è l’avversario più agguerrito dell’antimafia culturale di Vittorio Sgarbi in quel di Salemi, come periodicamente denunciato dal celebre critico d’arte.

Davvero curiosa questa opposizione pieddina siciliana che accusa sempre il Premier di collusioni mafiosi, quando nei fatti mai come in questi anni la mafia è stata decapitata… Bianco, politico marsupiale, noto provocatore, oggi ambientalista doc nell’isola dell’ecomafia, un nome e un destino, quello… degli ex rossi, ormai davvero spettri in giro per l’Italia, ha innestato chiaramente la rissa, poi ci lasciato un paio di lividi. Balboni ha smentito il ko alla Duran, “l’avrei detto” ha persino aggiunto.

Visto certa deriva paraterroristica dell’ex sinistra, poeticamente parlando, quasi dispiace l’abiura del senatore….

Va da sé, tanto per far capire lo stile politico ormai de L’Unità, fondata da Gramsci e oggi, ormai copia anastatica di Lotta Continua….: poche pagine più in là, la pasionaria direttrice non ha trovato di meglio che accusare Vendola per l’ennesima vittoria del Premier….

Insomma, è chiaro: oltre a Berlusconi i nemici dell’ex sinistra sono oggi Vendola e Renzi, ovvero gli unici che legitimamente fannno opposizione politica al Premier, evitando le protesi della magistratura e della stampa radical chic ben nota…. E a Ferrara, qualcuno ha dato l’ordine, il Senatore Balboni!

Le categorie della guida