Questo sito contribuisce alla audience di

Maurizio Ganzaroli a Tiffany Art Club 2010/11: V-Gallery

La mostra a episodi Electric Girls in versione on line e aggiornata

Electric Girls Ganzaroli mix Lo scorso autunno, Futurist Editions on line, editing dei neofuturisti italiani-Azione Futurista (tra le attività official dei labs transumanisti), il celebre Graziano Cecchini Rossotrevi tra i promoters, promosso proprio da Ferrara dal gennaio 2009 (oltre 20 libri web nelle diverse collane letterarie), ha lanciato una V-Gallery, galleria d’arte on line multimediale.

Tiffany Art Club la griffa della V-Gallery, continuità web di una delle rassegne futuristiche più d’avanguardia a Ferrara, tra il 2007 e 2008, negli spazi d’arte del Bar Tiffany

Dopo La Spal in Serie A di Futurguerra, futurista ferrarese e video poeta, seconda mostra on line, ora: ovverso la net version di Electric Girls, dell’artista elettronico e scrittore di fantascienza, Maurizio Ganzaroli.

Nello specifico, una versione aggiornata del progetto omonimo, tra racconti robotici, arte visiva e video clip, in corso fin dal 2009: mostra a episodi non stop, non a caso il sottotitolo del progetto, inaugurato a Milano, Mostra de Broglie (New Ars Italica gallery), poi diverse volte a Ferrara, fino all’attuale mostra in rete.

Ganzaroli amplifica ulteriormente il proprio percorso artistico: ala umanistica e dark gotica del nuovo movimento futurista e transumanista (…del gruppo AIT è da recente il curatore per Ferrara e da tempo ricercatore nazionale nei laboratori culturali del movimento stesso italiano), con recentemente nuove accelerazioni elettronico-digitali, video, di particolare espressività e trasparenza minimaliste.

Le…Ragazze Elettriche, in particolare, uno degli episodi clou, articolato tra parola e immagine, narrazione e video, sintetizza la poetica dell’artista: una paradossale attrazione/repulsione verso il divenire della sessualità, dell’emozione, dell’ Anima in senso globale, alla luce delle nuove tecnologie e della nascente Realtà Aumentata…

Le categorie della guida