Questo sito contribuisce alla audience di

"Saranno famosi" diventa fiction

Costanzo rivela progetti della Fascino a TGCOM

Una fiction a lunga serialità ispirata a Saranno famosi, una rilettura in chiave attuale di Madame Bovary con il volto di Nancy Brilli e remake di film celebri affidati alla coppia Ezio Greggio-Enzo Iacchetti. Sono alcuni dei progetti che la Fascino, la società di Maurizio Costanzo, produrrà per le reti Mediaset. “Per contratto“, spiega il giornalista, “la Fascino deve produrre per Mediaset una serie lunga e una miniserie all’anno“.

E’ in fase avanzata di lavorazione il progetto ispirato a Saranno famosi che però non si chiamerà così e avrà un cast tutto di attori“, dice Costanzo. “Per i professori, pensiamo a Emilio Solfrizzi (l’attore, insieme a Francesca Neri, sarà anche il protagonista di Anima graffiata, il film che sta scrivendo Costanzo, ndr) e alla giovane e prorompente Giovanna Rei. Forse anche Maria De Filippi avrà un cameo, alla Hitchcock. Poi inizieremo i provini per i ragazzi“. Alla sceneggiatura lavorano Fabrizio Bettelli e Andrea Magnani. “Per la regia“, dice Costanzo, “mi piacerebbe avere Renato De Maria“. Il primo ciak è previsto tra fine aprile e inizi maggio, la messa in onda nel 2004.

Per le miniserie, Costanzo, che si definisce “da sempre maniaco di Madame Bovary“, pensa a una rilettura in chiave moderna del romanzo di Gustave Flaubert. “Nancy Brilli è molto, molto interessata al progetto“, spiega. “Io stesso ho lavorato a un primo sviluppo del soggetto“.
Ma nei progetti della Fascino ci sono anche remake di film popolari celebri, con la coppia Greggio-Iacchetti e una nuova investigatrice, curiosa e intrigante.

Ultimi interventi

Vedi tutti