Questo sito contribuisce alla audience di

Barbara D'Urso

La casa di Barbara

Artista tra le più eclettiche del panorama televisivo italiano, Barbara D’Urso (Maria Carmela il suo vero nome di battesimo) è attrice, conduttrice televisiva e giornalista. Sposata, divorziata, con due figli, da qualche tempo è legata sentimentalmente a Michele Carfora, ballerino e cantante di musical.
In giovane età cerca di entrare nel mondo dello spettacolo come modella, ma, nonostante il fisico perfetto, non viene presa in grande considerazione dalle agenzie.

Nel 1979 debutta in Tv nel programma Che combinazione, in onda su Raidue. Viene notata da Pippo Baudo che nel 1980 la chiama accanto a sé per condurre Domenica in. Nel 1981 arriva il suo debutto come attrice. E’ tra i protagonisti della serie Tv Delitto in via Teulada. Nello stesso anno conduce lo show Fresco fresco. Continua ad alternare il suo ruolo di attrice a quello di conduttrice: nel 1982 Luigi Perelli la sceglie per la fiction La casa rossa, in onda su Raiuno mentre da dicembre a maggio, è alla guida di Forte Fortissimo TV Top! assieme a Sammy Barbot e Corinne Cléry.

Nel 1983 è di nuovo in video come attrice nello sceneggiato Skipper in onda su Raiuno, al quale segue la produzione francese La Paria, dove recita assieme a Charles Aznavour. Nel 1985 Salvatore Nocita la vuole nella fiction Giorno dopo giorno, in onda su Raiuno. Nel 1986 è la volta di Serata da Campioni (sempre su Raiuno) programma realizzato con Carlo Massarini. Intanto, su Odeon Tv, conduce X Amore, mentre nel 1995, su Rete 4, è la padrona di casa di Agenzia.

Nella stagione 1996-1997 Michele Guardì la chiama per presentare assieme a Tiberio Timperi il contenitore del weekend di Raidue, In famiglia. Nel 1997 arriva il grande successo con La dottoressa Giò. Diretta da Francesco De Luigi, la serie Tv, dove la D’Urso interpreta il ruolo di una bella ginecologa, va in onda prima su Canale 5, e l’anno dopo su Rete 4.

Nel 1998 conduce il Festival della Canzone Napoletana su Rete 4, mentre l’anno successivo è nel cast de Le ragazze di Piazza di Spagna 2. La D’Urso continua nel suo ruolo di attrice con Donne di mafia, la miniserie diretta da Giuseppe Ferrara, in onda nel 2000 su Raidue.

Sempre nel 2000 arriva la proposta di Pietro Garinei: recita al Sistina nella commedia musicale scritta da Jaja Fiastri … E meno male che c’è Maria, interpretata accanto a Enrico Montesano con le musiche originali di Gianni Ferrio e la regia di Pietro Garinei. Nell’estate del 2002 torna in teatro con Lisistrata, diretta da Walter Manfré.

Gira poi la sit-com Ugo in onda su Canale 5 la domenica pomeriggio all’interno di Buona Domenica nel 2002. La D’Urso è impegnata per la prima volta in un ruolo comico accanto a Marco Columbro.

Dal 30 gennaio del 2003 è in prima serata su Canale 5 per condurre la terza edizione del Grande Fratello.

Ultimi interventi

Vedi tutti

Link correlati