Questo sito contribuisce alla audience di

L' uomo che voleva scrivere una lettera

L' uomo che voleva scrivere una lettera di Rosero Evelio J.

Quando improvvisamente in un individuo solitario sorge il desiderio di comunicare con qualcuno, di scrivere una lettera, questo pensiero non lo abbandona più. Non ha memoria di nessuno a cui poterla inviare, e questa è la riprova del suo totale isolamento. Una sera, mentre cammina sotto il diluvio in un parco, dal buio emergono creature improbabili, streghe, giraffe e una meravigliosa ragazza dagli occhi azzurri fluttuante sulla sua bicicletta. A lei, per lei scriverà la lettera. Ma quando di notte la vede sotto il tendone del circo, addormentata sulla sua bicicletta, le braccia come ali, in equilibrio nei suoi sogni, decide che non la sveglierà. Dentro di lui qualcosa resiste… Nel suo tardare, nel suo sognare forse vuole essere solo?

Commenti dei lettori

(Inserisci un commento - Nascondi commenti anonimi)
  • Bi

    04 Jan 2009 - 18:16 - #1
    0 punti
    Up Down

    Un racconto semplice ma toccante, un sogno fantastico, una voglia di comunicare unica!
    La storia di una dolce malinconia: forse è per questo che mi è piaciuto tanto!
    Consigliatissimo!

Ultimi interventi

Vedi tutti

Link correlati