Questo sito contribuisce alla audience di

Inno a Mahavira

Inno al fondatore del Jainismo.

(750) La retta conoscenza è il mio riparo, la retta fede è il mio riparo, la retta condotta è il mio riparo, l’ascesi e l’autocontrollo sono il mio riparo, Bhagavan Mahavira è il mio riparo.

(751) Il Signore Mahavira è il possessore dell’omnicomprensiva percezione, il possessore della conoscenza suprema, Colui che non assumeva nessun cibo non appropriato [un cibo procurato, cioè, con la violenza], Colui che possedeva la pazienza, la calma, l’Uomo più istruito del mondo, libero da tutte le forme di possesso, libero dalla paura, Colui che non rinasce un’altra volta.

(752) Questo Uomo supremamente saggio non viveva in una fissa dimora, aveva attraversato l’oceano della trasmigrazione, aveva avuto una visione illimitata, appariva splendente come il sole, aveva prodotto luce laddove prevaleva l’oscurità così come fa il grande Indra Vairocana.

(753) Come Airavata [il mitologico elefante bianco con quattro zanne che diventò la cavalcatura del Dio Indra] è il più potente elefante, come il leone è il re degli animali, come il Gange è il fiume supremo, come Garuda [la mitologica figura con il becco e gli artigli di uccello rapace e con il corpo di uomo] figlio di Venudeva è il supremo uccello, così Jnatrputra è il Supremo tra coloro che hanno predicato la Liberazione.

(754) Come la liberazione dalla paura è il dono più grande, così parlare pacatamente è il modo migliore di dire la verità; come la continenza è la migliore penitenza, così il Monaco Jnatrputra è il migliore uomo sulla terra.

(755) Sia vittorioso il Beato Mahavira che sa dove nascono le anime terrene, che è il maestro e la fonte di gioia in tutto il mondo, che è il Signore e il benefattore dell’universo, che è l’antenato di tutto il mondo.

(756) Sia vittoriosa la grande anima di Mahavira che è la fonte di tutte le scritture, che è l’ultimo Tirthankara e il maestro di tutto il mondo!

Le categorie della guida

Link correlati