Questo sito contribuisce alla audience di

Cosa è meglio dell'ardimento e della forza?

Racconto tratto dal Lieh Tzu.

Hui Yang fece visita al re K’ang di Sung. Il re K’ang batté il piede e alzando la voce disse precipitosamente: “Ciò che piace all’uomo di scarsa virtù è l’ardimento e la forza, non gli piacciono i predicatori di carità e di giustizia. O forestiero, che hai da insegnare all’uomo di scarsa virtù?

“Al riguardo il suddito ha una Via” rispose Hui Yang “per cui gli altri, benché ardimentosi, non ti trafiggerebbero tirandoti una stoccata, benché forzuti non ti coglierebbero menandoti un colpo. 0 gran re, non lo vorresti?”.

“Benissimo” disse il re di Sung. “Questo è ciò che l’uomo di scarsa virtù vuoi sentire”.

“Però, anche se la stoccata non ti trafigge e il colpo non ti coglie” osservò Hui Liang “è pur sempre un affronto. Al riguardo il suddito ha una Via per cui gli altri, benché ardimentosi non osino tirar la stoccata e, benché forzuti, non osino menare il colpo. Ma non osare non significa che non ve ne sia l’intenzione. Al riguardo il suddito ha una Via per cui gli altri non ne abbiano proprio l’intenzione. Ma coloro che non ne hanno l’intenzione non nutrono ancora sentimenti di amore e di beneficio. Al riguardo il suddito ha una Via per cui tutti gli uomini e le donne sotto il cielo, con gran gioia, vogliano amarti e beneficarti. Questo è molto meglio dell’ardimento e della forza, superiore a quelle quattro situazioni. O gran re, non lo vorresti?”

“Questo è ciò che l’uomo di scarsa virtù vuole ottenere” disse il re.

“Prendi ad esempio K’ung e Mo” riprese Hui Yang.

“K’ung Ch’iu e Mo Ti furono principi senza territori, capi senza funzionari. Tutti gli uomini e le donne sotto il cielo allungarono il collo e s’alzarono sulla punta dei piedi nel desiderio di dar loro tranquillità e beneficio. Ora se tu, o gran re, che sei signore di diecimila carri da guerra, veramente avessi i loro intenti, all’interno dei quattro confini tutti ne trarrebbero beneficio. Saresti di gran lunga superiore a K’ung e a Mo”.

Il re di Sung non seppe che replicare e Hui Yang uscì in fretta.

Il re di Sung disse ai cortigiani: “Abile il discorso con cui quel forestiero, per compiacerlo, ha rigirato l’uomo di scarsa virtù!”.

Le categorie della guida

Link correlati