Questo sito contribuisce alla audience di

La dottrina del Buddha (trasmissione radio on line)

3 - La quarta nobile verità: il Nobile Ottuplice sentiero. Parte Prima. A cura di Gianfranco Bertagni

Bene. Bentrovati. Questa è Dharma, una rubrica dedicata al buddhismo e alle filosofie orientali. Io sono Gianfranco Bertagni e siamo arrivati alla nostra quinta trasmissione. Nelle precedenti abbiamo parlato della vita del Buddha, dalla sua nascita all’ottenimento del nibbana. E abbiamo parlato delle quattro nobili verità, il centro del messaggio del Buddha: la prima nobile verità, riguardante l’esistenza della sofferenza; la seconda nobile verità, cioè la causa della sofferenza, ovvero la brama; la terza nobile verità, riguardante la fine della sofferenza, che è costituita dall’abbandono della brama medesima; e la quarta nobile verità, di cui parleremo oggi, e cioè la via che conduce all’eliminazione della brama e quindi della sofferenza: l’ottuplice sentiero.
Leggiamo il brano riguardo alla quarta nobile verità, che ricaviamo sempre dal Discorso di Benares, la prima predica pubblica del Buddha: “Questa è, o monaci, la verità suprema riguardo alla via che conduce alla cessazione del dolore: si tratta del nobile ottuplice sentiero, cioè: retta visione, retta risoluzione, retta parola, retta azione, retti mezzi di vita, retto sforzo, retta consapevolezza e retta concentrazione”.
Ecco, dunque il cosiddetto nobile ottuplice sentiero è costituito, come suggerisce il nome, da otto indicazioni. …

Per ascoltare la trasmissione clicca qui.

Le categorie della guida

Link correlati