Questo sito contribuisce alla audience di

Sri Aurobindo e lo Yoga integrale

Conferenza di Gianfranco Bertagni.

Nasce a Calcutta il 15 Agosto 1872. Il padre, che al tempo della sua formazione universitaria, era andato a studiare medicina in Inghilterra, non voleva che i suoi figli crescessero culturalmente in un ambiente come l’India, a suo avviso intriso di un misticismo ignorante e volgare, che aveva causato la miseria dell’India. Anche Aurobindo, nella sua età matura, si espresse non tanto benevolmente rispetto alla tradizione yogica dell’India: “Le antiche strade yogiche non sono riuscite ad armonizzare o unificare lo Spirito con la vita: al contrario hanno rinnegato il mondo considerandolo Maya o un effimero Gioco. Il risultato è stato la perdita di potere di vita e la degenerazione dell’India”.
Infatti a 7 anni Aurobindo parte per l’Inghilterra, insieme ai suoi due fratelli. A Manchester Aurobindo imparò il francese, già l’inglese lo conosceva a mena dito. A dodici anni si trasferisce a Londra, impara a fondo anche il latino, prende lezioni private di greco, impara il tedesco e l’italiano, fino ad arrivare a legge Dante e Goethe in originale.
Gli viene data una borsa di studio che gli permette di entrare al King’s College di Cambridge. Ha 18 anni. Si appassiona alla storia di Giovanna d’Arco, a Mazzini, alla rivoluzione americana. Questi argomenti, questi personaggi ad Aurobindo ispirano e fanno pensare alla condizione del suo paese, l’India. La vita dell’Aurobindo come personaggio pubblico, come personaggio conosciuto inizia dalla sua vocazione politica: è un aspetto particolare della sua biografia, è qualcosa di abbastanza anomalo in un maestro spirituale, come siamo abituati a pensarlo solitamente.
Comunque comincia a interessarsi alla politica, a farlo attivamente, diventa segretario dell’associazione degli studenti indiani a Cambridge, fa discorsi rivoluzionari, si iscrive a una società segreta chiamata “Loto e pugnale” e viene messo sulla lista nera della polizia politica.

Per leggere l’intera conferenza clicca qui.

Le categorie della guida