Questo sito contribuisce alla audience di

Notizie dal mondo Viola

Martin Jorgensen verso l'addio, Mencucci tranquillizza i tifosi, domenica si va a Cagliari, e poi Inter o Juve.

jorgensen fiorentina

Notizie sparse riguardo all’ambiente Viola, che purtroppo ancora si lecca le ferite dopo la pesantissima sconfitta di Palermo.

Innanzitutto le dichiarazioni di Martin Jorgensen, che intervistato per un giornale danese, ha lasciato chiaramente percepire la sua intenzione di salutare le rive dell’Arno, per andare a giocare con più continuità altrove, soprattutto per non dover rischiare di saltare i Mondiali in Sudafrica. Resta ormai solo da capire se la separazione avverrà subito o a giugno. Nei prossimi giorni la soluzione definitiva, e poi, forse, dovremo purtroppo salutare il nostro “talismano”. Una partenza probabilmente inevitabile, ma che sarà senz’altro dolorosa.

Riguardo ai legittimi dubbi di alcuni tifosi, sulla possibilità che in caso di mancato arrivo al quarto posto l’anno prossimo la società sia costretta a cedere alcuni dei suoi prezzi pregiati, pensiamo a Vargas e Frey in particolare, oggi l’amministratore Mencucci ha provato a tranquillizzare tutti, escludendo questa possibilità. C’è da credergli? Lo speriamo.

Giovedì sera, dopo Inter-Juventus, i Viola conosceranno la loro avversaria per le semifinali di Coppa Italia (in programma il 3 e 10 febbraio). Domenica pomeriggio, invece, la trasferta di Cagliari. Delicata, anzi delicatissima.

Fonte [foto]