Questo sito contribuisce alla audience di

Prandelli cambia, anzi no

Stasera Bayern-Fiorentina. A sorpresa Prandelli annuncia la formazione, e conferma il consueto modulo.

Cesare Prandelli

Prandelli cambia, anzi no.

Nei giorni scorsi, seguendo in parte le dichiarazioni dello stesso allenatore dopo la disfatta di Genova, avevamo ipotizzato un cambio di modulo per l’attesa sfida di stasera con il Bayern. La soluzione quasi certa sembrava infatti un 4-1-4-1, con una squadra maggiormente coperta, e Jovetic inizialmente in panchina.

Ieri invece, durante la conferenza stampa di presentazione, a sorpresa Prandelli ha annunciato la formazione, smentendo i pronostici. Questi infatti saranno gli 11 in campo dal primo minuto: Frey, De Silvestri, Kroldrup, Felipe, Gobbi, Montolivo, Bolatti, Marchionni, Jovetic, Vargas, Gilardino.

L’unico dubbio è legato a Felipe, che non sta benissimo. Se non ce la dovesse fare, dentro Natali.

Dunque nessun cambiamento, e riproposizione del solito schema 4-2-3-1. Un messaggio di sfida, probabilmente, per dire che la Fiorentina cercherà di fare la sua partita, senza rinunciare ad attaccare, senza chiudersi in difesa.

Noi avevamo in realtà valutato positivamente il cambio di modulo che sulla carta ci poteva essere. Ci sembrava giusto, dopo i recenti disastri, apportare qualche modifica, e proporre una squadra magari meno fantasiosa ma più solida, umile e compatta. Speriamo comunque che Prandelli ci smentisca, e dimostri di aver avuto ragione.

Mancano poche ore. Ci siamo. Appuntamento a questa sera. Forza ragazzi.