Questo sito contribuisce alla audience di

Samp-Fiorentina, la formazione

Stasera obbligatorio vincere, per iniziare l'improba rimonta verso il 4° posto. Poco turn over per Prandelli.

Logo FiorentinaDopo aver conquistato un solo punto nelle ultime quattro partite di campionato, e dopo la beffarda sconfitta di domenica scorsa contro la Roma, la Fiorentina tenta di risorgere questa sera, a Genova contro la Sampdoria dei tanti ex, Pazzini su tutti.

Ecco i convocati di Prandelli: Avramov, Bolatti, Comotto, De Silvestri, Donadel, Felipe, Frey, Gamberini, Gilardino, Gobbi, Jovetic, Keirrison, Kroldrup, Ljajic , Marchionni, Montolivo, Natali, Pasqual, Santana, Seculin, Vargas.

Praticamente tutti disponibili, tranne Zanetti e ovviamente Mutu.

Per quanto riguarda lo schieramento iniziale, nonostante l’impegno di Champions mercoledi con il Bayern, Prandelli dovrebbe schierare quasi la miglior formazione disponibile, con poco turn over. Ecco i probabili 11: Frey; Comotto, Gamberini, Felipe, Gobbi; Montolivo, Donadel; Santana, Jovetic, Vargas; Gilardino.

Dal calcolo che abbiamo fatto in settimana, per tentare la clamorosa rimonta verso il quarto posto finale, la Fiorentina dovrebbe vincere almeno 12 delle 16 partite che ancora restano. Impresa impossibile? Forse sì. Di sicuro diventerà ancora più improba se stasera i Viola non torneranno a casa con i tre punti in tasca, in un modo o nell’altro.