Questo sito contribuisce alla audience di

Prandelli e il suo cuore spezzato

Prime parole dell'ormai ex allenatore Viola, commosso per il saluto di ieri da parte dei tifosi.

prandelli saluto fiorentinaAl suo arrivo ieri in pullman, di ritorno dal Canada, Cesare Prandelli è stato accolto dall’affetto della gente di Firenze, che ha voluto esprimergli tutto il suo calore, dandogli un primo e significativo saluto di addio.

L’ormai purtroppo ex allenatore Viola ha rilasciato una breve dichiarazione a un giornalista del Corriere dello Sport - Stadio, in cui ha esternato le sue emozioni per il momento vissuto: “Ho il cuore spezzato, grazie, trasmetti il mio ringraziamento a tutti, quanto affetto… quanto amore… Quando parlerò? Presto, i prossimi giorni, ti prego saluta tutti, digli che quando sono arrivato in pullman non ci credevo. Sono rimasto paralizzato. E’ stato bellissimo… Ti autorizzo a dire a tutti quanto gli voglio bene. Digli grazie, grazie a tutti.“.

Non facciamo fatica a credere alla bontà e alla sincerità di queste parole. Prandelli è stato ed è prima di tutto un grande uomo, emblema di valori che ormai nel calcio non esistono praticamente più. Il suo legame con Firenze rimarrà indissolubile, per sempre. Ora resta solo da attendere la conferenza stampa ufficiale, e poi, probabilmente a breve, l’annuncio ufficiale dell’ingaggio di Sinisa Mihajlovic come nuovo allenatore della Fiorentina.

Fonte [foto]