Questo sito contribuisce alla audience di

Prandelli: vado avanti per la mia strada

Prime dichiarazioni dell'ex tecnico Viola al raduno della Nazionale. Si parla anche di Gilardino.

prandelli italiaE’ iniziato il primo raduno della nuova Nazionale Italiana guidata dall’ex allenatore Viola Cesare Prandelli, in vista dell’amichevole contro la Costa d’Avorio, che darà il via all’avventura in azzurro del tecnico di Orzinuovi, dopo 5 anni di gioie (tante) e delusioni (qualcuna) in riva all’Arno.

Un Prandelli emozionato, secondo le dichiarazioni riportate da Gazzetta.it:

Sono emozionato. Ma è talmente tanta la voglia di andare in campo e delineare la squadra, che l’emozione la sto mettendo da parte.

Come abbiamo detto, c’è un solo Viola tra i convocati, Montolivo. Niente Gilardino, ma lo stesso tecnico spiega il perchè, confermando l’ipotesi che già avevamo formulato:

Gilardino e Pazzini li conosco già, non era il caso di chiamarli adesso… Vado avanti per la mia strada, le polemiche ci saranno sempre. Faccio un esempio. Veniva criticata la scelta di convocare Gilardino anche quando nella Fiorentina faticava: perché giocava molto ed avevamo tanti impegni ravvicinati. Adesso invece si mette in discussione il fatto che qui non ci sia. Funziona così. Io sono convinto che quella che stiamo percorrendo sia la strada giusta.

E noi ce lo auguriamo, soprattutto per lui.

Per la Fiorentina, intanto, 24 ore di riposo, prima della ripresa degli allenamenti fissata per domani alle ore 18.

Fonte [foto]