Questo sito contribuisce alla audience di

A Torino con il rebus difesa

Mihajlovic rischia di dover fare i salti mortali per trovare due centrali da schierare contro la Juve.

Mihajlovic fiorentina

E’ appena andata in archivio la sfida con il Milan, che già si comincia a pensare alla prossima giornata di campionato, sabato prossimo, a Torino contro la Juventus. Una partita come sempre carica di tanti significati, e diversa da tutte le altre. Un impegno difficile, nel quale Mihajlovic rischia di dover fare i salti mortali per trovare due difensori centrali da schierare. La situazione, infatti, è assai complicata.

Kroldrup ha fatto la stupidaggine di farsi espellere all’ultimo minuto ieri, anche se l’arbitro poteva chiudere un occhio (a pensar male si fa peccato, però…), e sarà squalificato.

Gamberini non sta bene, tanto che per il Milan è stato convocato ma poi non è sceso in campo.

Natali è uscito alla fine del primo tempo, ha problemi al tendine, e in settimana sarà visitato.

Felipe non è ancora pronto, e anche se lo fosse, la sua affidabilità è prossima allo zero.

Il giovanissimo Camporese ha superato il debutto da brividi contro Ibra, ma è chiaro che doverlo schierare sarebbe un bel rischio.

Comotto potrebbe essere adattato al centro, ma ovviamente sarebbe fuori ruolo.

Chi giocherà quindi a Torino davanti a Boruc? Al momento la soluzione è un rebus. Vedremo in settimana cosa accadrà.

Fonte [foto]