Questo sito contribuisce alla audience di

Fiorentina-Cesena, le formazioni

Mihajlovic ripropone in gran parte la squadra che ha perso a Roma. Possibili cambi solo sulle fasce.

comotto fiorentinaDi solito, quando una squadra non va bene, si tende a cambiare le cose, modificando uomini e moduli per cercare la soluzione ai vari problemi presenti al momento.

Mihajlovic, invece, sembra non essere dello stesso avviso, e nonostante le cinque sconfitte in undici giornate, pare intenzionato, anche oggi con il Cesena, a confermare il modulo classico, ovvero quel 4-2-3-1 che finora non si è dimostrato granchè efficace.

Nonostante gli impegni ravvicinati (3 partite in 7 giorni), non ci sarà nemmeno un grande turn over, e la squadra che scenderà in campo dal primo minuto al Franchi dovrebbe ricalcare in buona parte quella vista a Roma.

L’unico cambio quasi certo prevede il ritorno di Comotto sulla fascia destra al posto di De Silvestri. Due le altre variazioni possibili, sulle quali il tecnico deciderà all’ultimo momento: Gulan sulla sinistra al posto dell’impresentabile Pasqual, e Cerci in zona offensiva al posto di Marchionni.

Conferma invece per Santana in mezzo al campo, e per Mutu davanti, con Ljajic e D’Agostino pronti a entrare a gara in corso.

Speriamo bene…

Fonte [foto]