Questo sito contribuisce alla audience di

Ljajic, finalmente la Serbia

Per il giovane talento Viola è arrivata la soddisfazione della convocazione in Nazionale.

ljajic fiorentina

E’ una delle pochissime note positive di questo traballante inizio di stagione Viola, anche se deve ancora trovare la giusta continuità; i numeri comunque ci sono, la personalità anche, e ora è arrivata la soddisfazione della prima convocazione nella sua Nazionale (in realtà è la seconda, ma alla precedente, avvenuta nel 2008, non potè rispondere): parliamo di Adem Ljajic, raggiante per la chiamata della Serbia, che affronterà la Bulgaria in amichevole.

Sono contento di far parte della squadra nazionale maggiore. Ho taciuto in questi mesi la delusione per una convocazione che tardava ad arrivare, ma non ho mai pensato di giocare per altre nazionali che non fossero la Serbia“, ha dichiarato il giovane talento Viola, che ora, con l’infortunio di Mutu, sarà probabilmente arruolato per un posto da titolare contro il Milan e forse anche contro la Juventus.

Con molti dei suoi campioni bloccati in infermeria, la freschezza di Ljajic è fondamentale per dare un minimo di qualità a questa Fiorentina incolore, e a questa convocazione ne seguiranno senz’altro tante altre.

Fonte [foto]