Questo sito contribuisce alla audience di

Vargas: voglio dare tanto alla Fiorentina

Il peruviano, deludente in questa prima parte di stagione, cerca le motivazioni per tornare grande.

vargas fiorentina

E’ stato senz’altro uno dei principali motivi di delusione (tra i tanti) di questo 2010, soprattutto con riferimento all’ultima parte. Parliamo di Juan Vargas, che da queste parti abbiamo sempre indicato come un giocatore imprescindibile per questa Fiorentina, l’unico in grado di spaccare le difese avversarie con le sue dirompenti incursioni sulla fascia, e l’unico in grado di scodellare assist al bacio per Gilardino.

Purtroppo, le prestazioni del peruviano negli ultimi mesi sono state discontinue e spesso insufficienti, per colpa di problemi fisici e forse anche a causa di un po’ di demotivazione. La speranza è che ora Vargas possa tornare “l’Ira di Dio” che ci aveva incantato fino a un annetto fa.

Ecco alcune sue dichiarazioni rilasciate poche ore fa a Sky Sport 24:

“Sappiamo che non stiamo facendo bene, e adesso speriamo che il 2011 inizi con il piede giusto, a partire dalla sfida con il Bologna… Il mio futuro? Sono tranquillo qui. Ho avuto qualche problema fisico e per questo non ho potuto dare quello che serve. Adesso devo dare la caccia al mio livello. A Firenze sto bene e penso e spero di poter dare tanto alla Fiorentina per farla tornare dove merita.”

Sì, la Fiorentina deve tornare dove merita, e per farlo il contributo di Vargas è fondamentale.

Fonte [foto]