Questo sito contribuisce alla audience di

Domani si torna in campo

Mihajlovic recupera parte degli infortunati e i Viola domani scendono in campo a Bologna.

fiorentina logo

La Fiorentina si prepara a tornare in campo, dopo la lunga sosta natalizia. Subito un doppio impegno fondamentale, domani a Bologna e poi domenica in casa con il Brescia: due partite grazie con le quali tentare di cominciare un’impegnativa rimonta in classifica, che possa condurre i Viola fuori da questa deprimente situazione e riportare un minimo di entusiasmo in una piazza arrabbiata e depressa.

Mihajlovic oggi in conferenza stampa ha dichiarato che “la pazienza dei tifosi sta per finire“, e come al solito è stato fin troppo ottimista. La pazienza in realtà è già finita da un pezzo, e ora più che mai non contano le parole, ma soltanto i fatti.

Domani finalmente il tecnico potrà schierare una squadra sulla carta piuttosto competitiva, con i fondamentali recuperi di Montolivo e Gilardino, e la presenza (chissà fino a quando) di Mutu. Gli alibi sono finiti, e la società ha dichiarato che il Gila è incedibile e che il Progetto Viola continua con forza.

Ne attendiamo le conferme, sul mercato e sul campo.