Questo sito contribuisce alla audience di

Fiorentina-Lecce 1-1: pagelle

Prestazione oscena, voti bassissimi. Si salva quasi solo Gilardino. Dirigenza Viola ai minimi storici.

fiorentina lecce

Boruc = 6
Non ha particolari colpe, anche se non esprime grande sicurezza.

De Silvestri = 5
Terribile l’errore che porta allo 0-1 del Lecce. Enorme passo indietro.

Kroldrup = 5
Il fratello scarso del muro impenetrabile visto a Napoli.

Gamberini = 5
Uccellato più di una volta dagli attaccanti del Lecce. C’era una volta Gamberini…

Pasqual = 5
Errori difensivi, e una sequela di cross sbagliati. Dopo la parentesi di Napoli ripiomba nella consueta mediocrità.

Montolivo = 5,5
Acciaccato, come quasi sempre quest’anno, fa quel che può. Pochissimo.

Donadel = 6
Si sbatte, randella, perlomeno corre.

D’Agostino = 4,5
Dopo essere rimasto in infermeria per due mesi, gioca con la condizione fisica di un pensionato al campo di bocce, e poi si fa male di nuovo. Complimenti Corvino.

Ljajic = 5
Quasi invisibile. Per ogni partita buona che fa, ne sbaglia tre. Jovetic, ci manchi tanto.

Gilardino = 6,5
Due palloni toccati, un gol e mezzo. Va solo e soltanto ringraziato, altro che critiche.

Santana = 5,5
La grinta non manca mai, ma oggi in concreto combina poco.

Cerci = 5
Entra nel finale, e fa solo danni. Complimenti Corvino.

Bolatti/Babacar = s.v.

Mihajlovic = 4
In casa contro il Lecce gioca per 85 minuti con una punta sola, e rischia lo stesso di perdere. Sono passate 20 partite, e gli alibi sono finiti da un pezzo: diciamo la verità, è uno degli allenatori più mediocri che si siano visti sulla panchina Viola da tanti anni a questa parte. Ma tanto la sua posizione è ben salda: Corvino non riconoscerebbe un suo errore neanche a piangere, e dunque Sinisa non rischia l’esonero nemmeno se si dovesse retrocedere.

Corvino = 3
D’Agostino, Cerci, Mihajlovic. Felipe, Bolatti, Keirrison, Da Costa, Castillo. Serve aggiungere altro?

Della Valle = 4
Siamo tutti stufi di parole al vento e promesse non mantenute. Lo stadio è sempre più vuoto, la situazione sempre più triste. Rincomincino a spendere, subito, oppure vendano la Fiorentina.

Fonte [foto Poli & Galassi]