Questo sito contribuisce alla audience di

Jovetic: tornerò più forte di prima

Il talento montenegrino prosegue il lavoro di recupero, e professa ottimismo sul suo rientro in campo.

jovetic fiorentinaTutto il popolo Viola attende con ansia il ritorno di Stevan Jovetic, fermo da quest’estate a causa del grave infortunio patito ai legamenti. Il talento montenegrino sta portando avanti le tappe della sua riabilitazione, e pare che tutto stia andando secondo i tempi previsti. Addirittura si inizia a sperare nella possibilità di un rientro anticipato, ma ovviamente in questi casi ogni rischio eccessivo deve essere evitato.

Oggi intanto Jovetic sarà in Germania, per una visita di controllo, ed è apparsa su La Nazione una sua intervista, nella quale professa tutto il suo ottimismo. Eccone qualche stralcio:

“Il ginocchio non è gonfio e non sento sento più dolore. Il peggio è passato, ci sono stati periodi davvero duri. Posso dirlo? Ora sono ottimista… In questa stagione ci sono state tante difficoltà, tanti infortuni, è impossibile giudicare il valore di questa squadra. Chiedo solo ai tifosi di stare vicino alla Fiorentina, parlo con i miei compagni e so che hanno bisogno dell’affetto della gente… Non sono stato il primo e non sarò l’ultimo calciatore che subisce un infortunio così grave. I medici mi hanno detto che tornerò forte come e più di prima. Sto lavorando per questo, prometto che farò di tutto per accelerare i tempi e fare il mio lavoro, cioè gli assist e i gol… Mi sono operato la seconda volta il 4 ottobre, i medici mi hanno detto che sarebbero serviti sei mesi: si va al 4 aprile. Ora mi sento bene e dico che forse si possono anticipare i tempi, ma non voglio rischiare. Seguirò con scrupolo le regole e i tempi previsti”.

E noi ti aspettiamo Stevan, forte come e più di prima.

Fonte [foto]