Questo sito contribuisce alla audience di

Curare le piante con i Fiori di bach.

Come si possono cura le piante ed aiutarle nei periodi critici con i Fiori di Bach?

Normalmente per la cura delle piante ricorriamo ai manuali di giardinaggio e a volte somministriamo per il loro benessere prodotti certamente non adatti all’energia della piante, perché dobbiamo sempre tenere cura dell’”energia” della sostanza vivente che non sempre corrisponde con l’aspetto.

La loro forza vitale reagisce in maniera positiva alle energie terapeutiche naturali che la natura ci mette a disposizione.

Possiamo quindi curarle anche con i Fiori di Bach.

Per le piante con le foglie abbassate, come per arrendersi alla morte, le possiamo riportare in vita con Gorse e Crab Apple.

Per quelle che sono state spostate e invasate Walnut le aiuta a adattarsi al cambiamento e Star Of Bethlehem per lo shock del trattamento.

Per le piante che sono state a lungo in luoghi poco luminosi, aiutiamole con Olive a recuperare le forze e Rescue Remedy ad alleviare il trauma della paura.

La somministrazione è semplice. In un annaffiatoio colmo d’acqua aggiungete 10 gocce di un preparato o 2 gocce di un solo fiore.

Vi consiglio di farvi preparare in erboristeria una soluzione con i 5 fiori indicati e somministrarli alle piante per un trattamento di mantenimento una volta la mese e per i casi urgenti una volta al giorno per una settimana.