Questo sito contribuisce alla audience di

Paura e timidezza, non facciamoci condizionare.

La timidezza spesso paralizza chi deve per forza di cose affrontare la vita, la società, la paura condiziona lo svolgimento giornaliero della nostra esistenza. Possiamo affrontare questi due stati di disagio.

Il soggetto Mimulus è un timido, riservato, molto sensibile, si affligge per ogni situazione e i suoi timori li tiene dentro di se.

La sua esistenza è costellata di fobie, paura del freddo, dell’oscurità delle malattie, degli incidenti, delle situazioni nuove ecc.

La sua vita è un continuo rimandare, sempre per paura, il nervosismo e l’ansia sono all’ordine del giorno.

Questi soggetti sono anche condizionati da un’estrema timidezza che li paralizza e che condiziona il loro rapporto con la società, che in genere si cerca di non urtare con idee proprie.

La personalità Mimulus si distingue dai soggetti Rock Rose, Aspen, in questo modo:

Rock Rose: Stati di paura acuti fondato oggettivamente.

Aspen: Paure vaghe non definibili.

Mimulus: Ansie esagerate per determinate cose concrete.

Scive Mechthilde Scheffer nel suo “Terapia con i Fiori di Bach”: “..Le persone caratterizzate da Mimulus dovrebbero inoltre confrontarsi mentalmente con il fenomeno della paura, e prendere coscienza del fatto che i loro pensieri angosciosi sono forze che come tutti i pensieri hanno la tendenza a materializzarsi: ogni ulteriore pensiero pauroso rafforza il precedente, lega altre energie e incatena l’individuo sempre più fortemente alle sue paure.”

Assumendo Mimulus si superano le paure si acquista coraggio si sciolgono i legacci dei blocchi che ci condizionano, si vince la timidezza e affrontiamo chei ci stà davanti consapevoli di noi stessi.

Puoi vincere quei stati negativi che ti stanno condizionando la vita, quei pensieri ricorrenti che non ti fanno dormire, che ti attanagliano come una morsa e che t’impediscono di respirare. Sono quei stati d’animo che a lungo si possono trasformare in malattia.

Prova con i Fiori di Bach.

Non sono un farmaco. Non sono in contrasto con i farmaci allopatici ne con gli omeopatici e non danno fenomeni di allergia.

Agiscono sul tuo IO con la vibrazione dell’essenza del fiore.

Ricorda che le piante sono state usate a scopo terapeutico fin dalle origini dell’umanità.

Per una consulenza:

Studio di Naturopatia e Fiori di Bach

tel. 068121888.