Questo sito contribuisce alla audience di

Muoversi a Firenze

Sei arrivato adesso. Come ti sposti? a piedi, in bici in bus o col taxi

Firenze è una città relativamente piccola. Il centro storico è quasi completamnte zona pedonale, interdetta alle auto ma anche ai motorini.

Con qualsiasi mezzo tu sia arrivato, il modo migliore di spostarsi, o almeno quello che io ti suggerisco, è sicuramente una affascinante passeggiata per le stradine della città. La sofferenza dei piedi sarà sicuramente ripagata dalla gioia degli occhi. Ogni palazzo, ogni strada ogni angolo, riserva sosprese impensabili al turista meno distratto dalle insegne al neon.

Per i più sportivi, o per quelli con meno tempo a disposizione, la bici è il mezzo migliore. Noleggiarla non è difficile e con la campagna del Comune di Firenze costa anche poco.

Se arrivi in auto, parcheggiala sui viali, a pagamento, eviterai sgradite multe e non ci vorrà molto a raggiungere il centro storico.

Se arrivi in treno, la stazione di Santa Maria Novella dista poche centinaia di metri dal Duomo. Prendi via Calzaioli e sei in Piazza della Signoria. Di lì, due passi e sei a Ponte Vecchio.

Se arrivi in aereo, l’aereoporto, per ovvie ragioni, è un po’ fuori. O prendi il taxi oppure il bus numero 62 che ti scarica, armi e bagagli, alla Stazione. Alle pensiline subito fuori dalla Stazione trovi le informazioni per tutte le linee dei bus.

Il servizio pubblico è affidato all’Ataf che almeno quando non piove - chissà perché quando piove Firenze il traffico si blocca completamente - funziona bene. Molto funzionali i bus elettrici per spostarsi in pieno centro. Ricordati di fare il biglietto a terra.

Benvenuto a Firenze!

Ultimi interventi

Vedi tutti