Questo sito contribuisce alla audience di

Il modello 770/Semplificato

Il Modello 770/SEMPLIFICATO e le istruzioni operative per la compilazione -


Siamo ormai prossimi alla scadenza per l’invio del modello 770/SEMPLIFICATO ed il modello 770/ORDINARIO.
La dichiarazione dei sostituti d’imposta si compone di due parti, in relazione ai dati in ciascuna di esse richiesti: il Mod. 770/SEMPLIFICATO e il Mod. 770/ORDINARIO.

Il Mod. 770/SEMPLIFICATO deve essere utilizzato dai sostituti d’imposta, comprese le Amministrazioni dello Stato, per comunicare in via telematica all’Agenzia delle Entrate i dati fiscali relativi alle ritenute operate nell’anno 2008 nonché gli altri dati contributivi ed assicurativi richiesti. Detto modello contiene i dati relativi alle certificazioni rilasciate ai soggetti cui sono stati corrisposti in tale anno redditi di lavoro dipendente, equiparati ed assimilati, indennità di fine rapporto, prestazioni in forma di capitale erogate da fondi pensione, redditi di lavoro autonomo, provvigioni e redditi diversi nonché i dati contributivi, previdenziali ed assicurativi e quelli relativi all’assistenza fiscale prestata nell’anno 2008 per il periodo d’imposta precedente.
La trasmissione telematica deve essere effettuata entro il 31 luglio 2009, presentando il Mod. 770/2009 SEMPLIFICATO.

Il Mod. 770/ORDINARIO deve essere utilizzato dai sostituti d’imposta, dagli intermediari e dagli altri soggetti che intervengono in operazioni fiscalmente rilevanti, tenuti, sulla base di specifiche disposizioni normative, a comunicare i dati relativi alle ritenute operate su dividendi, proventi da partecipazione, redditi di capitale erogati nell’anno 2008 od operazioni di natura finanziaria effettuate nello stesso periodo, nonché i dati riassuntivi relativi alle indennità di esproprio e quelli concernenti i versamenti effettuati, le compensazioni operate e
i crediti d’imposta utilizzati.
La trasmissione telematica deve essere effettuata entro il 31 luglio 2009 presentando il Mod. 770/2008 ORDINARIO.

Di seguito elenco i soggetti obbligati alla presentazione:

* società di capitali residenti nel territorio dello Stato;
* enti commerciali equiparati alle società di capitali residenti nel territorio dello Stato;
* enti non commerciali residenti nel territorio dello Stato;
* associazioni non riconosciute, consorzi, aziende speciali;
* società e enti di ogni tipo, con o senza personalità giuridica, non residenti nel territorio dello Stato;
* condomini;
* società di persone, di armamento e di fatto residenti nel territorio dello Stato;
* società o associazioni senza personalità giuridica costituite fra persone fisiche per l’esercizio in forma associata di arti o professioni;
* aziende coniugali se l’attività è esercitata in forma societaria residenti nel territorio dello Stato;
* persone fisiche che esercitano imprese commerciali o imprese agricole o arti e professioni;
* eredi che non proseguono l’attività del sostituto d’imposta deceduto;
* soggetti che corrispondono redditi esenti da IRPEF assoggettati a contribuzione Inps;
* curatori fallimentari, commissari liquidatori, eredi che non proseguono l’attività del sostituto d’imposta deceduto, nonché soggetti che hanno corrisposto somme e valori per i quali non è prevista l’applicazione delle ritenute alla fonte ma che sono assoggettati alla contribuzione dovuta all’INPS (ad esempio le aziende straniere che occupano lavoratori italiani all’estero assicurati in Italia).

Il modello va compilato per dichiarare i redditi soggetti a ritenuta ed in particolare:

1. redditi di lavoro dipendente ed assimilati;
2. indennità di fine rapporto;
3. prestazioni in forma di capitale erogate da fondi pensione;
4. redditi di lavoro autonomo;
5. provvigioni e redditi diversi.
6. dati contributivi, previdenziali ed assicurativi e quelli relativi all’assistenza fiscale prestata nello stesso anno 2008 per il periodo d’imposta precedente.

Il modello può essere presentato solo mediante le seguenti procedure:

* il servizio telematico Entratel, qualora la dichiarazione sia presentata per un numero di soggetti superiore a venti;
* il servizio telematico Fisconline (Internet), qualora la dichiarazione sia presentata per un numero di soggetti non superiore a venti.

CLICCA QUI PER SCARICARE IL MODELLO

CLICCA QUI PER SCARICARE LE ISTRUZIONI OPERATIVE COMPLETE

Roberto Pagano
www.lacontabilitaonline.net