L'Estratto Conto Equitalia è On Line

Dal 7 Luglio è possibile richiedere l'estratto conto Equitalia on line


Ecco un’interessante news pubblicata dal notiziario ufficiale dell’Agenzia delle Entrate che informa della possibilità di evitare, in molti casi, delle clamorose file per ottenere informazioni ed estratti conto circa la propria posizione nei confronti del concessionario della riscossione tributi Equitalia Spa.
Credo che si tratti di un’importante novità ed un segnale verso la semplificazione di alcuni adempimenti che allo stato attuale esasperano i contribuenti, anche in considerazione del fatto che ormai i rapporti con Equitalia sono sempre più frequenti; lo stesso concessionario attualmente ha dichiarato che gestisce circa 12.000 richieste di rateizzi settimanali.

Chi è in possesso delle credenziali per accedere al “Cassetto fiscale” dell’agenzia delle Entrate, ha già fatto parte del cammino, ma non fisico. Non è più necessario, infatti, recarsi di persona presso uno degli sportelli di Equitalia distribuiti sul territorio nazionale. Da oggi 7 luglio, è possibile, con le stesse login e password avute dall’agenzia delle Entrate (sono 1,4 milioni gli utenti di Fisconline) accedere anche a “Estratto conto”, un nuovo servizio in rete messo a disposizione da Equitalia e presentato nel corso di una conferenza stampa dai vertici della società di riscossione.

Collegandosi a Internet su www.equitaliaspa.it è possibile controllare la propria situazione debitoria ovvero verificare anche che un provvedimento a proprio favore sia stato effettivamente recepito dall’ente riscossore e che sia stata portata a conclusione la procedura di sgravio della cartella, che sia stata effettivamente annullata una multa su sentenza, ad esempio, del Giudice di pace.

Il cittadino può consultare documenti, cartelle e avvisi di pagamento ancora non pagati, pagati parzialmente, interamente saldati od oggetto di sgravio totale a partire dall’anno 2000.

Al momento sono già ventiquattro le province* per le quali è operativo il servizio ed entro il mese di settembre, con esclusione della Sicilia dove il gruppo Equitalia non è attivo, tutto il territorio nazionale avrà a disposizione questo nuovo strumento informativo.

Coloro che non avessero ancora “credenziali fiscali di rete” possono attivarsi recandosi su www.agenziaentrate.gov.it e scegliere la voce servizi telematici dove sarà possibile ottenere, con una procedura assolutamente sicura, codice pin e password. Basterà indicare il proprio codice fiscale, alcuni dati relativi alla dichiarazione presentata l’anno precedente, e si avrà immediatamente una parte del pin di accesso, mentre la seconda parte che lo completerà arriverà, insieme alla password, in breve tempo al domicilio indicato. Codice pin e password possono essere richiesti anche presso uno qualsiasi degli uffici dell’agenzia delle Entrate o per telefono al numero 848.800.444.

Sono comunque attive, sia sul sito dell’Agenzia sia su quello di Equitalia, le guide che accompagnano l’utente nel suo percorso telematico.

* Bari, Bologna, Brescia, Brindisi, Caserta, Catanzaro, Como, Forlì-Cesena, Grosseto, L’Aquila, Latina, Lecco, Livorno, Macerata, Milano, Napoli, Padova, Pesaro e Urbino, Rieti, Rimini, Roma, Rovigo, Siena, Venezia.

Roberto Pagano

www.lacontabilitaonline.net

Save n'Keep

Bookmark condivisi e privati.

Con Save n' Keep ora è possibile!