Questo sito contribuisce alla audience di

Pubblicata la bozza del Modello Unico 2010

Sono disponibili le bozze dei modelli Unico PF 2010 -Le principali novità-


E’ disponibile la bozza e le istruzioni per la compilazione de Modello Unico PF 2010.

Di seguito vi indico alcune novità:

Primo fascicolo
Nel quadro RC è stata inserita la sezione V all’interno della quale, nel rigo RC17, è possibile indicare la riduzione d’imposta di cui fruisce il personale del comparto Sicurezza, Difesa e Soccorso pubblico sul trattamento economico accessorio (articolo 4 del Dl 185/2008).
Nel quadro RP, nella sezione IV, riservata alle spese per le quali si può fruire della detrazione d’imposta del 20%, debutta la colonna 4 per indicare le somme impiegate per acquistare mobili, elettrodomestici di classe energetica non inferiore ad A+, apparecchi televisivi e computer per arredare immobili ristrutturati. Anche per queste spese, infatti, si può beneficiare della detrazione d’imposta del 20%, introdotta dal Dl 5/2009, da ripartire in cinque quote annuali di pari importo.
New entry anche nella sezione V, dedicata alle spese per interventi di risparmio energetico per le quali spetta una detrazione del 55%. La nuova colonna 4 può essere utilizzata da coloro che hanno acquistato o ereditato immobili oggetto di interventi di riqualificazione energetica nel 2008 per rideterminare il numero delle rate in cui scelgono di dilazionare la fruizione del credito residuo (articolo 9-bis del decreto interministeriale del 19 febbraio 2007).
Secondo fascicolo
La novità più rilevante è all’interno del quadro RT, con l’introduzione di una nuova sezione dove indicare le plusvalenze che derivano dalle cessioni realizzate dal 1° gennaio 2009 e soggette a tassazione nella misura del 49,72 per cento.
Terzo fascicolo
I quadri RF e RG accolgono le novità sul lavoro autonomo e sul reddito d’impresa. Si tratta dei nuovi limiti di deducibilità delle spese per prestazioni alberghiere e per somministrazioni di alimenti e bevande, della detassazione per gli investimenti in macchinari e apparecchiature nuove (Tremonti-ter, introdotta dall’articolo 5 del Dl 78/2009) e della rideterminazione delle percentuali di imponibilità degli utili da partecipazione, delle plusvalenze e dei dividendi. Nel quadro RQ, infine, debuttano due sezioni: “Riliquidazione dell’imposta sostituiva sulle rimanenze finali” (introdotta dal Dl 112/2008) e la “tassa etica” (che era già presente nel modello 2009 ma nel quadro RS).

Clicca qui per accedere alla pagina del sito dell’Agenzia delle Entrate dove troverete le bozze e le istruzioni del modello

Roberto Pagano
www.lacontabilitaonline.net