Questo sito contribuisce alla audience di

Il Libro Giornale

Le regole da seguire per tenere in ordine il Libro Giornale

Cominciamo l’esame dei registri contabili obbligatori e le regole da seguire per tenerli in ordine.

Cominciamo ora dal Libro Giornale; il libro Giornale indica cronologicamente tutte le operazioni relative alla gestione aziendale.

Esso deve riportare la data dell’operazione, la descrizione, l’esatta attribuzione dei conti di mastro e gli importi divisi per ciscun mastro.

Va numerato progressivamente e non soggetto a bollatura e vidimazione; è dovuta l’imposta di bollo nel seguente modo:

* per le società di capitali va effettuato il pagamento della Tassa di CC.GG. di €. 309,87 o di €. 516,60 se il capitale sociale è superiore ad €. 516.456,90, e il pagamento va assolto prima che il registro sia posto in uso e va pagata tramite marche oppure versamento mediante modello F23 con il codice tributo 458 T -Imposta di bollo su libri o registri.

I dati del versamento vanno riportati sulla prima pagina numerata oppure sull’ultima pagina

Esso deve essere stampato entro entro tre mesi dall’invio della dichiarazione dei redditi, quindi per l’anno 2009 la stampa va effettuata entro il 31 dicembre 2010.

Esso va conservato per 10 anni ai fini civilistici, mentre ai fini fiscali entro il termine in cui scade la possibilità di effettuare accertamenti (4 anni dall’anno della presentazione dei redditi).

Nel prossimi intervento esamineremo il libro inventari.

Roberto Pagano

www.lacontabilitaonline.net