Questo sito contribuisce alla audience di

La guida risponde

0 Vota

Detrazioni interessi passivi mutuo ipotecario

Domanda

Spett.le Guida, ho dei dubbi sulla possibilità di portare gli interessi passivi su mutuo in detrazione. Vi spiego la mia situazione: Vivo in Puglia a casa dei miei genitori. 12 anni fa ho acquistato in contanti un piccolo immobile nello stesso comune dove risiedo, usufruendo delle agevolazioni prima casa (imposta di registro al 4%, imposta catastali ed ipotecarie in misura fissa). Questo immobile non lo ha mai utilizzato direttamente, ma l'ho sempre locato con regolare contratto di locazione. Sto acquistando una seconda casa in Abruzzo, dove trasferirò la residenza ed adibirò ad abitazione principale (mi trasferisco per cominciare un nuovo lavoro), che pagherò metà in contanti e metà attraverso mutuo . Sono indeciso se fare il mutuo ipotecario sulla casa che andrò ad acquistare o se farlo sulla casa che già posseggo. Data la situazione, posso portare in detrazione gli interessi passivi sul mutuo per l'acquisto della casa in Abruzzo? Se si, è indifferente farlo su l'uno o l'altro immobile? Tra notaio, banca e connessi mi stanno confondendo. Grazie, Paolo GABRIELE

Risposta

Gentile Utente,
se intendi trasferire la residenza ed adibire ad abitazione principale la seconda casa in Abruzzo, devi chiedere il mutuo, e quindi potrai portare in detrazione gli interessi, sulla stessa.-
L'unico problema è che a quel punto il tuo attuale immobile diventa seconda casa, con quel che ne consegue, sia ai fini IRPEF che ICI.-

Ciao e grazie per la domanda

Roberto Pagano

gabriele - 10 anni e 5 mesi fa
Registrati per commentare