Questo sito contribuisce alla audience di

Fitoterapia medica e fitoterapia naturopatica

Due modi diversi e complementari di utilizzare le piante della salute.

fitoterapia in naturopatia

Tralasciando le millenarie tradizioni fitoterapiche di molte culture lontane - cinese, indiana ecc. -, in Occidente la Fitoterapia viene attualmente esercitata secondo due principali approcci metodologici: quello medico e quello naturopatico.

La Fitoterapia medica ha per oggetto il sintomo, l’organo e la malattia. Differisce dalla medicina ufficiale unicamente nella scelta dei rimedi: l’anamnesi e la diagnosi vengono infatti eseguite con i metodi della medicina convenzionale e solo la cura del disturbo è affrontata con gli strumenti della medicina alternativa (prescrivendo ad esempio un olio essenziale estratto da una pianta invece dell’antibiotico di sintesi). Rispetto ai farmaci, il vantaggio è che le piante presentano meno effetti collaterali; d’altro canto, possono talvolta rivelarsi meno efficaci o necessitare di tempi più lunghi per esplicare i loro effetti.

La Fitoterapia naturopatica ha invece un’approccio olistico. Non concentra l’attenzione sul sintomo, ma sul mantenimento e il recupero dell’equilibrio psicofisico. In chiave naturopatica, quindi, le piante non vengono impiegate per curare una specifica malattia, ma per trattare l’organismo nella sua interezza, stimolandone i meccanismi di autoguarigione e di disintossicazione e rafforzando il terreno costituzionale del soggetto, allo scopo di renderlo più resistente nei confronti di malattie e agenti stressogeni. Fulcro della Fitoterapia naturopatica è quindi l’individuo, nel complesso delle sue manifestazioni fisiche, psichiche ed emozionali.

Fitoterapia medica e naturopatica non sono realtà contrapposte, ma rappresentano semplicemente risposte diverse a esigenze diverse.

=Vuoi ricevere gratuitamente la newsletter di naturopatia del dr. Avoledo?=

Le informazioni qui riportate sono fornite a scopo puramente divulgativo e non sostituiscono in alcun modo le prescrizioni del medico nè una terapia. Al curatore di queste pagine non può essere attribuita alcuna responsabilità per eventuali conseguenze derivanti da un uso delle stesse diverso da quello meramente informativo.

Le categorie della guida