Questo sito contribuisce alla audience di

Raffreddore e fitoterapia

Affrontare il più tipico male di stagione con le erbe della salute.

le erbe utili nel raffreddore

Il raffreddore: uno sguardo ravvicinato

Il raffreddore è un disturbo molto comune, soprattutto ai primi freddi.
La causa è un infezione della mucosa nasale dovuta a virus che appartengono a centinaia di tipi diversi. Il raffreddore è molto contagioso: il virus si trasmette con uno starnuto o un semplice contatto con chi ne è affetto.
I sintomi, assai caratteristici, sono la congestione delle vie aeree superiori, la respirazione difficoltosa, la perdita dell’olfatto e del gusto, i frequenti starnuti, l’abbondante produzione di muco, il malessere e il mal di testa.
Il raffreddore dura circa una settimana e, negli adulti, si risolve in genere senza complicazioni. Il semplice raffreddore non dev’essere confuso con l’influenza, che invece presenta una sintomatologia più severa.

Piante utili nel raffreddore

Tra i rimedi naturali più indicati, troviamo la propoli (meglio se sotto forma di estratto secco), da usare con cautela in chi è allergico ai pollini.
Per potenziare le difese immunitarie durante la malattia, si usano capsule, tinture madri e sciroppi a base di immunostimolanti naturali, come le tre diverse specie di echinacea e l’astragalo (2-3 v/die). Anche la vitamina C (fino a g 2-3/die, frazionati in più volte) offre un prezioso aiuto. Questi rimedi vengono inoltre utilizzati a scopo preventivo all’arrivo della stagione fredda (a dosaggi più bassi).
Per respirare meglio, si possono preparare suffumigi con oli essenziali di eucalipto, pino mugo, pino silvestre, niaouli, lavanda, cajeput, menta piperita o salvia: si versano poche gocce in acqua bollente, aspirando i vapori con il naso ed espirando con la bocca (fino a 3 v/die). Gli stessi oli possono essere versati su un fazzoletto da annusare quando necessario o anche – dopo averli opportunamente diluiti in olio vegetale - come gocce nasali (1-3 gocce introdotte nelle cavità nasali, anche più v/die).

=Vuoi ricevere gratuitamente la newsletter di naturopatia del dr. Avoledo?=

Le informazioni qui riportate sono fornite a scopo puramente divulgativo e non sostituiscono in alcun modo le prescrizioni del medico nè una terapia. Al curatore di queste pagine non può essere attribuita alcuna responsabilità per eventuali conseguenze derivanti da un uso delle stesse diverso da quello meramente informativo.

Le categorie della guida