Questo sito contribuisce alla audience di

Aglio per la pressione? Sì, ma con la vitamina C

Uno studio ha evidenziato che l’azione ipotensiva dell’aglio è rafforzata e completata dall’assunzione di vitamina C.

fitoterapia e ipertensione

Sono ormai note le proprietà benefiche dell’aglio sull’apparato cardiovascolare. Nei paesi anglosassoni, da quando sono stati introdotti gli integratori alimentari inodori di aglio, è aumentato il consumo di questo prodotto.

L’azione ipotensiva dell’aglio è stata confermata in uno studio che ha messo in correlazione l’assunzione di integratori a base di aglio e vitamina C (che tra l’altro abbassa anche colesterolo e trigliceridi) su soggetti con una pressione arteriosa marginalmente alta (140/90 mmHg).

Per i primi 10 giorni è stato somministrato un placebo, seguito da una settimana di washout. Quindi è stato ripetuto lo stesso ciclo per la vitamina C (2000 mg/die) presa da sola, per l’aglio estratto dal bulbo fresco (650 mg/die) assunto singolarmente e, alla fine, dopo l’ultimo washout, sono stati utilizzati entrambi gli integratori insieme.

Dai risultati si è visto che la vitamina C da sola non aveva alcun effetto sulla pressione sanguigna, mentre l’aglio andava a diminuire la pressione sistolica ma non quello diastolica. Invece quando gli integratori venivano assunti insieme si registrava un abbassamento sia della minima che della massima, infatti la minima passava a 75-80 mmHG e la massima a 110-120 mmHG.

L’azione ipotensiva viene correlata con una stimolazione nella produzione di ossido nitrico a livello delle cellule endoteliali della parete dei vasi. Infatti, andando a misurare i livelli di ossido nitrico durante lo studio, si è registrato un aumento due volte superiore in presenza soltanto dell’aglio e tre volte superiore in concomitanza di aglio e vitamina C.

Gli autori della ricerca sottolineano che sarà comunque necessario ripetere ulteriori studi su una popolazione più allargata e per un periodo più lungo per potere confermare tali risultati.

Mousa A.S. et al. Cellular effects of garlic supplements and antioxidant vitamins in lowering marginally high blood pressure in humans: pilot study” Nutrition Research 27(2): 119-123.

=Vuoi ricevere gratuitamente la newsletter di naturopatia del dr. Avoledo?=

Le informazioni qui riportate sono fornite a scopo puramente divulgativo e non sostituiscono in alcun modo le prescrizioni del medico nè una terapia. Al curatore di queste pagine non può essere attribuita alcuna responsabilità per eventuali conseguenze derivanti da un uso delle stesse diverso da quello meramente informativo.

Le categorie della guida