Questo sito contribuisce alla audience di

Cure naturali delle malattie invernali: l'echinacea è efficace

E' dimostrato: l'echinacea rappresenta realmente un valido aiuto contro raffreddore, mal di gola, influenza & C.

echinacea contro il raffreddore
L’echinacea è uno dei prodotti erboristici più utilizzati, ma esistono pareri contrastanti sulla sua efficacia nel combattere il comune raffreddore e i disturbi a questo spesso correlati.

L’ultima ricerca effettuata, pubblicata su Lancet Infect. Dis., è una metanalisi comprendente 14 differenti studi clinici, volta a valutare l’effetto dell’echinacea su incidenza e durata del raffreddore.

I ricercatori dell’University of Connecticut School of Pharmacy hanno dimostrato come l’echinacea possa diminuire l’incidenza delle malattie da raffreddamento del 65% se assunta da sola o dell’86% se assunta in combinazione con la vitamina C. Oltre a ciò, hanno visto che questa pianta riduce la durata del raffreddore di circa 1.4 giorni.

Dallo studio emerge che, se i pazienti vengono direttamente inoculati con rinovirus, l’echinacea riesce a ridurre l’incidenza solo nel 35% dei casi: i ricercatori spiegano come l’azione dell’echinacea possa essere più modesta nei confronti dei rinovirus, mentre si presenterebbe più significativa se diretta contro altri tipi di virus, visto che i sintomi del raffreddore possono essere imputati a più di 200 diversi agenti patogeni.

Per quanto riguarda il trattamento utile nei confronti delle malattie da raffreddamento, l’impiego continuo di echinacea, come suggerito in passato, non sembra essere così valido, mentre si suggerisce un utilizzo del prodotto erbale per una o due settimane, con successiva sospensione di una settimana prima di riprendere il ciclo.

Gli autori dello studio hanno evidenziato come l’echinacea risulti efficace nel diminuire l’incidenza e la durata delle comuni malattie da raffreddamento.

Shah SA, Sander S, White CM, Rinald M, Coleman C. “Evaluation of echinacea for the prevention and treatment of the common cold: a meta-analysis.” The Lancet Infectious Diseases 2007; 7:473-80.

=Vuoi ricevere gratuitamente la newsletter di naturopatia del dr. Avoledo?=

Le informazioni qui riportate sono fornite a scopo puramente divulgativo e non sostituiscono in alcun modo le prescrizioni del medico nè una terapia. Al curatore di queste pagine non può essere attribuita alcuna responsabilità per eventuali conseguenze derivanti da un uso delle stesse diverso da quello meramente informativo.

Le categorie della guida