Questo sito contribuisce alla audience di

Cure alternative: il decalogo dell'Istituto Superiore di Sanità

L'Istituto Superiore di Sanità ha pubblicato un opuscolo informativo rivolto ai cittadini per un approccio corretto alle medicine e pratiche alternative, tra cui anche alla fitoterapia.

fitoterapia e terapie alternative

L’Istituto Superiore di Sanità ha pubblicato una brochure informativa per la sicurezza delle medicine complementari e non convenzionali. L’opuscolo illustra il corretto impiego delle terapie alternative, delle medicine non convenzionali e delle discipline naturali, le più conosciute e diffuse delle quali sono agopuntura, medicina tradizionale cinese, omeopatia, fitoterapia, manipolazioni osteoarticolari e medicina ayurvedica.

Si tratta di un vero e proprio decalogo di istruzioni per l’uso delle cure alternative, che va dall’ammonimento a non abbandonare le terapie convenzionali senza averne discusso con il proprio medico, all’invito a diffidare della pubblicità di terapie o di rimedi spacciati per miracolosi, all’avvertenza che i prodotti naturali (preparati omeopatici e fitoterapici, prodotti di erboristeria, integratori alimentari ecc.) possono comunque essere responsabili di interazioni con i farmaci, effetti collaterali e allergie.

Concordiamo su molti dei punti espressi nel decalogo dell’Istituto Superiore di Sanità. Abbiamo persino realizzato, nel lontano 2003, Il decalogo del fitonauta: come usare la fitoterapia on line (confrontatelo con l’odierno opuscolo sulle terapie alternative dell’Istituto Superiore di Sanità e troverete sorprendenti similitudini). Non abbiamo però apprezzato certi toni paternalistici della pubblicazione dell’ISS, che la dicono lunga su come ancora la salute sia considerata non tanto un bene e una proprietà della persona - ritenuta evidentemente inadatta a occuparsene -, ma qualcosa da delegare al medico, che, quasi fosse un tutore, l’amministra al posto suo.

Noi, che su queste pagine da anni informiamo e scriviamo di responsabilizzazione personale sui temi della salute, di modifiche agli stili di vita, di miglioramenti da apportare all’alimentazione quotidiana, dell’importanza dell’attività fisica, di uso intelligente e consapevole dei rimedi naturali, la pensiamo in modo molto diverso. Perché crediamo fermamente che ognuno sia il primo medico di se stesso e, forse, anche quello più importante.

=Vuoi ricevere gratuitamente la newsletter di naturopatia del dr. Avoledo?=

Le categorie della guida