Questo sito contribuisce alla audience di

Medicine alternative: le usano 100 milioni di europei

Inarrestabile crescita del numero di persone che in Europa si rivolgono alle medicine naturali, alternative e complementari. E l'Unione Europea lancia il progetto CAMbrella per favorirle e studiarle meglio.

in europa 100 milioni di persone si affidano alle medicine alternative

La gradita notizia arriva da Bruxelles: il numero di persone che in Europa scelgono le CAM (Complementary and Alternative Medicine, le medicine complementari e alternative, anche denominate medicine non convenzionali) è aumentato in maniera decisa: secondo il CORDIS, il servizio di informazione in materia di ricerca e sviluppo dell’Unione Europea, oggi ammontano a 100 milioni i cittadini comunitari che si affidano alla medicina naturale per curare disturbi e malattie che ritengono non possano essere efficacemente trattati con la medicina convenzionale (o allopatica che dir si voglia).

Nelle medicine complementari e alternative rientrano numerose discipline salutistiche, anche di tradizioni diverse da quelle occidentali, quali omeopatia, fitoterapia, erboristeria, naturopatia, yoga, ayurveda, riflessologia plantare, agopuntura e medicina cinese nel suo complesso e molte altre.

E’ anche in ragione della diffusione che sempre più la medicina naturale sta avendo nel Vecchio Continente (e non solo) che l’Unione Europea ha predisposto e finanziato il progetto CAMbrella: a pan-European research network for complementary and alternative medicine (CAM)”, partito il 1 gennaio 2010.

Il progetto CAMbrella è finalizzato alla conoscenza della situazione e dello “stato dell’arte” delle CAM in Europa, nonché allo sviluppo della medicina complementare e alternativa. CAMbrella prevede infatti di dare impulso alla ricerca scientifica in questo settore, mediante la creazione di una rete di istituti di studio europei impegnati nella medicina complementare, con particolare riferimento all’approfondimento di temi quali corretta terminologia, legislazione, bisogni dei cittadini, ruolo dei trattamenti CAM nei sistemi sanitari e metodologia di ricerca.

=Vuoi ricevere gratuitamente la newsletter di naturopatia del dr. Avoledo?=

Commenti dei lettori

(Inserisci un commento - Nascondi commenti anonimi)
  • emanuel celano

    22 Nov 2010 - 08:40 - #1
    0 punti
    Up Down

    Firma per una Legge POPOLARE Sulle Medicine Non Convenzionali.

    Il percorso per il riconoscimento delle medicine non convenzionali ha seguito sino ad oggi un lungo iter parlamentare, senza giungere ancora alla creazione di un quadro normativo nazionale.

    Attualmente in Italia non è ancora giuridicamente riconosciuta la figura professionale del Naturopata e dell’operatore delle Discipline Bio-Naturali. Esistono solo delle leggi regionali.

    Per questo motivo è nato un Progetto Popolare :
    Una Legge POPOLARE Sulle Medicine Non Convenzionali
    Vuoi aiutarci ? Firma subito ! Hanno già firmato 14.650 persone.

    http://www.UnaLeggePerLeMedicineNonConvenzionali.it

    Grazie di cuore a tutti.
    Emanuel Celano

Le categorie della guida