Questo sito contribuisce alla audience di

Stress e cancro: le conferme scientifiche

Una ricerca dimostra ciò che molti intuivano o sapevano: lo stress aumenta il rischio di cancro. Gestire gli aspetti psicoemotivi risulta quindi importante anche sotto questo profilo e la fitoterapia può indubbiamente aiutare.

lo stress aumenta il rischio di cancro

Un nuovo studio, condotto dalla Yale University e pubblicato sulla rivista Nature, ha rilevato che stress quotidiani fisici e mentali e traumi psicoemotivi promuovono l’insorgenza dei tumori.

Secondo gli autori, lo stress rappresenterebbe un fattore scatenante del cancro, poiché costituirebbe una sorta di collegamento tra le diverse mutazioni genetiche cancerose che possono avvenire nell’organismo e le farebbe agire in maniera sinergica e potenziata.

I ricercatori segnalano quindi che, contrariamente a quanto ritenuto fino a oggi, mutazioni geniche dannose possono promuovere lo sviluppo di un tumore anche quando le stesse riguardino cellule diverse, dal momento che tra le diverse mutazioni si creano ponti molecolari.

Per ridurre il livello di stress e conseguentemente diminuire quanto più possibile i fattori di rischio tumorale legati a questo fattore, potete rivolgervi a fitoterapici specifici, approfondendo l’argomento ai seguenti articoli:

- Italiani sempre più sotto stress? Viene in soccorso la fitoterapia!

- Ginseng asiatico, il più importante dei rimedi naturali contro lo stress

- Stress, ansia e fitoterapia: la withania somnifera

- Eleuterococco, il rimedio naturale per la stanchezza

- Fiori di Bach per guarire anima e corpo (e tutti gli altri articoli sui fiori di Bach).

=Vuoi ricevere gratuitamente la newsletter di naturopatia del dr. Avoledo?=

Le informazioni qui riportate sono fornite a scopo puramente divulgativo e non sostituiscono in alcun modo le prescrizioni del medico nè una terapia. Al curatore di queste pagine non può essere attribuita alcuna responsabilità per eventuali conseguenze derivanti da un uso delle stesse diverso da quello meramente informativo.

Le categorie della guida