Questo sito contribuisce alla audience di

I fitoestrogeni abbassano il rischio di cancro al seno

Uno studio tedesco condotto su donne in postmenopausa dimostra che l'assunzione di fitoestrogeni quali i lignani diminuisce il rischio di tumore al seno.

i fitoestrogeni abbassano il rischio di tumore al seno

Una conferma scientifica che fa davvero piacere: un’alimentazione ricca di lignani (particolari fitoestrogeni) riduce il rischio di tumore al seno nelle donne dopo la menopausa.

Lo studio è stato svolto presso il Cancer Research Center di Heidelberg in Germania e pubblicato sulla rivista scientifica American Journal of Clinical Nutrition. Dalla disamina di 21 ricerche precedenti condotte nell’ultimo decennio si è verificato che le donne in postmenopausa che introducono più lignani con la dieta hanno il 14% di probabilità in meno di sviluppare un tumore mammario.

Tra gli alimenti più ricchi di lignani si trovano i broccoli, il tè verde e i frutti di bosco.

Se volete sapere di più sui fitoestrogeni, potete leggere anche i seguenti articoli:
- Fitoestrogeni in menopausa: efficaci anche per i disturbi psicologici
- Fitoterapia per i dolori mestruali: l’uso dei fitoestrogeni
- I fitoestrogeni in menopausa rinforzano il sistema immunitario e proteggono il DNA
- La terapia ormonale sostitutiva provoca l’asma? L’alternativa dei fitoestrogeni
- Soia per la salute delle ossa
- Gli isoflavoni di soia non interferiscono con la tiroide
- Prevenire e trattare l’osteoporosi con la fitoterapia

=Vuoi ricevere gratuitamente la newsletter di naturopatia del dr. Avoledo?=

Le informazioni qui riportate sono fornite a scopo puramente divulgativo e non sostituiscono in alcun modo le prescrizioni del medico nè una terapia. Al curatore di queste pagine non può essere attribuita alcuna responsabilità per eventuali conseguenze derivanti da un uso delle stesse diverso da quello meramente informativo.

Le categorie della guida