Questo sito contribuisce alla audience di

Calcoli renali e fitoterapia: l'erba spaccapietra

Esistono preparati fitoterapici molto utili non solo per prevenire la formazione di renella e calcoli, ma persino per eliminarli. Il piu importante è Phyllanthus niruri, un'erba nota anche come spaccapietra o fillanto.

spaccapietra o Phyllanthus niruri contro i calcoli renali

Dai banali cristalli di ossalato di calcio, alla “sabbietta” (renella) fino ai veri e propri calcoli renali: esiste una pianta molto interessante in tutte queste circostanze, il cui nome non lascia spazio alcuno all’immaginazione. Si tratta della spaccapietra (Phyllanthus niruri L. o fillanto), un fitoterapico conosciuto e apprezzato da milenni da molte tradizioni erboristiche della Terra e che oggi può contare pure sulle dimostrazioni di efficacia fornite da alcune ricerche scientifiche, anche italiane.

Phyllanthus niruri è un prodotto di erboristeria utile non solo in prevenzione, ma persino nel trattamento dei calcoli e della renella. La spaccapietra è infatti in grado di velocizzare l’eliminazione di cristalli e piccoli calcoli ai reni attraverso le urine, riducendo nel contempo anche i fenomeni infiammatori dell’apparato urinario.

Di particolare interesse si rivela il fatto che l’assunzione di Phyllanthus niruri dopo il “bombardamento” renale (la procedura di frantumazione dei calcoli mediante onde d’urto, più correttamente definita litotripsia) consente un’eliminazione significativamente migliore dei frammenti prodotti dalla disgregazione.

Phyllanthus niruri è un integratore fitoterapico che non ha controindicazioni note.

Al fine di espellere la renella e prevenirne la formazione, resta in ogni caso sempre valida l’attenzione alimentare e, in particolare, l’assunzione di molta acqua minimamente mineralizzata (con residuo fisso inferiore a 50 mg/l), a pH leggermente acido (minore di 7) e durezza più bassa possibile. Tutte informazioni che si possono reperire facilmente sull’etichetta della bottiglia.

=Vuoi ricevere gratuitamente la newsletter di naturopatia del dr. Avoledo?=

Le informazioni qui riportate sono fornite a scopo puramente divulgativo e non sostituiscono in alcun modo le prescrizioni del medico nè una terapia. Al curatore di queste pagine non può essere attribuita alcuna responsabilità per eventuali conseguenze derivanti da un uso delle stesse diverso da quello meramente informativo.

Commenti dei lettori

(Inserisci un commento - Nascondi commenti anonimi)
  • Maria Grazia Di Florio

    21 Sep 2010 - 14:46 - #1
    0 punti
    Up Down

    Quando si tratta di calcoli renali sono subito attenta, perche’ ne soffro da molto tempo.L’articolo e’ interessante anche perche’dimostra che si deve essere scrupolosi su cio’ che si mangia e cio’ che si beve.

Le categorie della guida