Questo sito contribuisce alla audience di

Museo Nazionale delle Arti e Tradizioni Popolari

E' l'unico museo statale in Italia con competenze specifiche nel campo delle materie demoetnoantropologiche. Conserva oltre centomila documenti relativi alla cultura del mondo popolare.

Dal sito del Museo.

La finalità del Museo Nazionale delle Arti e Tradizioni Popolari è la documentazione delle tradizioni popolari di tutte le regioni italiane. Conserva infatti oltre centomila documenti relativi alla cultura del mondo popolare: una raccolta unica nel suo genere ed oggi irripetibile. Gran parte degli oggetti risale al periodo compreso tra la fine dell’Ottocento e gli inizi del Novecento, ma alcuni manufatti lignei risalgono anche al Settecento o alla prima metà dell’Ottocento.

L’esposizione museale è attualmente divisa in undici sale, ciascuna dedicata a un particolare aspetto della cultura popolare: sistemi di trasporto; lavoro contadino; lavoro dei pastori; caccia e marinerie; segni dei mestieri; abitazione e spazio domestico; ritualità e vita familiare; ritualità e feste dell’anno; strumenti musicali; spettacoli e giochi di piazza, teatro di figura; abbigliamento popolare e oreficeria.

align="right">
Tutto il materiale documentario del Museo è attualmente fruibile al pubblico mediante numerosi servizi: i depositi degli oggetti, l’archivio storico che conserva i documenti relativi alle collezioni del 1911, l’archivio storico fotografico e la fototeca per il materiale raccolto rispettivamente prima e dopo il 1956, la nastroteca per i documenti sonori, l’archivio di antropologia visiva per i materiali videocinematografici e multimediali, l’ufficio catalogazione, la biblioteca, il laboratorio di restauro, il laboratorio fotografico e il laboratorio audiovisivo.

Il Museo si trova a Roma (EUR) - piazza Marconi, 8/10.

L’orario di visita è il seguente:

- dal martedì al venerdì: 9.00 - 18.00 (su prenotazione 18.00 - 20.00)

- sabato, domenica e festivi: 9.00 - 20.00

- lunedì chiuso.

L’ingresso è consentito fino a 30 minuti prima della chiusura. Sono predisposti accessi per portatori di handicap. L’ uso della macchina fotografica è consentito unicamente previa autorizzazione. Ingresso: Euro 4.

Le categorie della guida

Ultimi interventi

Vedi tutti