Questo sito contribuisce alla audience di

L'esplorazione non in linea

Come analizzare con calma le pagine catturate durante la navigazione su internet


L’esplorazione non in linea consente di visualizzare le pagine Web senza essere connessi a Internet e risulta utile se si ha necessità di visualizzare delle pagine anche quando non si ha accesso al Web. È ad esempio possibile che si debba utilizzare un computer portatile in un luogo in cui non si dispone di accesso al Web né tramite una rete né tramite modem oppure che non si voglia tenere occupata per lungo tempo la linea telefonica di casa.

Per sfruttare al meglio l’esplorazione non in linea è possibile utilizzare canali e sottoscrizioni in modo da scaricare il contenuto aggiornato nel proprio computer quando si è connessi a Internet e visualizzare poi le pagine Web nella modalità non in linea quando e dove si preferisce.

Come esplorare il
Web nella modalità non in linea

Aprire Internet Explorer
Scegliere Non in linea
dal menu File.

width="332" height="293"/>

Note

Se si sceglie di lavorare
non in linea, Internet Explorer verrà avviato in questa
modalità fino a quando non si sceglierà di nuovo il
comando Non in linea per annullare il segno di
spunta.
Nella modalità di lavoro
non in linea, oltre a poter visualizzare i siti Web
sottoscritti, è anche possibile visualizzare le pagine
Web memorizzate nella cartella Cronologia o File
temporanei Internet.

Come sottoscrivere
un sito web

Microsoft Internet Explorer
fornisce alcune nuove caratteristiche per la visualizzazione del
contenuto Web. È ad esempio possibile verificare la presenza di
nuovi contenuti nei siti Web preferiti in base a una
pianificazione personalizzata. È inoltre possibile scegliere se
essere avvisati della disponibilità di contenuto aggiornato
oppure se scaricare automaticamente le nuove informazioni nel
proprio disco rigido, ad esempio durante la notte o quando il
computer non viene utilizzato, in modo da poter consultare le
pagine quando si preferisce. Questa nuova funzionalità prende il
nome di “sottoscrizione” ed è possibile usufruirne
gratuitamente.

È possibile pianificare gli
aggiornamenti, in modo che vengano eseguiti con frequenza
giornaliera, settimanale o mensile, per tutti i siti Web di cui
si è effettuata la sottoscrizione o separatamente per ciascun
sito.

Una volta impostate le
sottoscrizioni, sarà possibile visualizzare i siti preferiti
quando si desidera e senza effettuare la connessione a Internet.

Un altro tipo di sottoscrizione
è rappresentato dai “canali”. I canali sono siti Web
il cui contenuto viene aggiornato automaticamente nel proprio
computer in base a una pianificazione specificata dal provider di
contenuti. I canali possono essere visualizzati all’interno del
browser come le altre pagine Web, nella modalità a schermo
intero, oppure sul proprio desktop. Alcuni canali possono anche
essere impostati come screen saver.

Cosa si intende
per canali

Un “canale” è un sito
Web che consente di trasferire contenuti da Internet nel proprio
computer, analogamente a quanto avviene quando si effettua una
sottoscrizione di un sito Web preferito. Per visualizzare il
contenuto di un sito non è necessario effettuare la
sottoscrizione ma, nel caso in cui la si effettui, il provider di
contenuti potrà consigliare un’adeguata pianificazione per il
download dei contenuti oppure è possibile impostare una
pianificazione personalizzata. Oltre che per visualizzare una
pagina Web, i canali possono anche essere utilizzati per ottenere
una mappa dettagliata del sito tramite la quale si potrà
selezionare e visualizzare rapidamente il contenuto desiderato.

Di seguito sono riportate alcune
indicazioni per l’utilizzo dei canali.

Utilizzare la Channel Guide
sul proprio desktop o nel browser per visualizzare un
elenco dei canali disponibili tramite il sito Web di
Microsoft. Tale elenco viene aggiornato frequentemente
con le ultime offerte da parte di provider di contenuti
vecchi e nuovi. Oltre che tramite la Channel Guide, è
anche possibile avere accesso ai canali direttamente dai
siti Web dei provider di contenuti.
Aggiungere i canali alla
barra dei canali. Mentre si esegue questa operazione è
anche possibile effettuare la sottoscrizione dei canali,
sebbene per visualizzarne il contenuto la sottoscrizione
non sia necessaria.
Organizzare i canali come
si fa con le pagine preferite e con qualsiasi altra
cartella, aggiungendo ed eliminando siti Web e
specificando l’elenco dei siti inclusi. Sulla barra dei
canali verranno indicati tutti i canali installati,
indipendentemente dal fatto che si sia effettuata la
sottoscrizione.

Per visualizzare un canale, indipendentemente dal fatto che si sia effettuata la sottoscrizione, è sufficiente fare clic su di esso sulla barra dei canali. È possibile visualizzare i canali nella modalità desiderata, ad esempio all’interno del browser, nella visualizzazione a schermo intero, come elemento del desktop o come screen saver.

PER APPROFONDIRE L’ARGOMENTO CLICCARE SUL LINK SEGUENTE:

- Dos a tutto schermoCome ingrandire la finestra del prompt del dos.

- Identita’
Come gestire più utenti con Outlook Express

- Sospensione e standby
Le nuove caratteristiche di Windows per attivare la modalità di sospensione e risparmiare energia

- Salvare le pagine web
Come salvare le informazioni contenute in una pagina Web