Questo sito contribuisce alla audience di

Istruzione PARAMETER

Come assegnare un nome logico ad una costante

Con questa istruzione si assegna un nome logico ad una costante, che può
essere un numero oppure un’ espressione contenente altre costanti. Si possono
trasportare le variabili così definite in altre unità senza modificarle: il
compilatore segnalerebbe in questo caso qualcosa di anomalo. Il tipo di costante
o espressione deve chiaramente essere lo stesso del nome simbolico. Se il nome
di un parametro CHARACTER ha la lunghezza specificata con un *(*), vale la
lunghezza dichiarata in PARAMETER.

Esempio:
PARAMETER (LOGN=8, NPT
= 2** LOGN)
DIMENSION INDEX (1:LOGN),
X(0:NPT)
CHARACTER *(*) TITLE

PARAMETER ( TITLE =’Tabella dei
risultati’)
PARAMETER ( PI = 3.14159,PI2
= 2*PI )