Questo sito contribuisce alla audience di

Il linguaggio C e C++ con il Fortran

Come far dialogare i linguaggi C e C++ con il Fortran

fortran 90,intel fortran,visual fortran,compilatore fortran,interfacce c e c++

A causa della grande mole esistente di software, in particolare di software numerico, scritto in Fortran, è auspicabile poter disporre di strumenti per chiamare le routine Fortran da altri linguaggi, in particolare dal C e C + +.

Il comitato ISO Fortran ha cercato di lavorare con le commissioni ISO C e C + + al fine di standardizzare delle interfacce di chiamata.I comitati del C e C++ si sono prestati al lavoro, sulla base del fatto che avrebbe aperto la porta a richieste di interfacce ad una miriade di altri linguaggi . Pertanto, attualmente non esiste un protocollo internazionale per la comunicazione tra linguaggi di programmazione, ed è alquanto improbabile che venga sviluppato.

In pratica, questo significa che la comunicazione interlinguaggio è possibile solo se supportato dai sistemi operativi e dai diversi compilatori.

La guida che viene proposta rappresenta quindi un modo di adoperare le interfacce di comunicazione tra i idversi linguaggi che permettono così l’utilizzo di software già disponibile in un altro linguaggio.

Il linguaggio C e C++ con il Fortran

Link correlati all’argomento

- Programmare con Fortran

- Note sul Fortran 90