Questo sito contribuisce alla audience di

David Hamilton e le sue lolite

Hamilton sapientemente isola l'immagine. Diventa un professionista freddo e lucido e un artista travolto dalla propria sensibilità ...

David Hamilton La DanzaFoto: David Hamilton - La Danza A grande richiesta riprendo il percorso di analisi dell’opera di David Hamilton, celebre per le immagini di fanciulle fluttuanti in un mondo favoloso e atemporale.

È legittimo parlare di tecnica, di mestiere osservando le fotografie di David Hamilton?

Il suo stile è rimasto un punto di riferimento costante, riproponendo in veste attuale un’atmosfera tenera e romantica, che pervade tutte le sue fotografie, simboleggiata da preziosi merletti ritrovati nei bauli delle soffitte.
Tanti, dopo aver acquistato un apparecchio fotografico, hanno tentato almeno una volta di immortalare la propria moglie o i figli in un’atmosfera “hamiltomana”.

Il mito che si è creato intorno alla figura del fotografo, dotato di un’originalità assolutamente inimitabile, benché egli abbia sempre risposto in maniera esplicita ed esauriente a qualsiasi domanda relativa ai procedimenti e alla tecnica del suo lavoro.

Quando la sua popolarità, e fortuna commerciale, crebbero qualcuno credette che utilizzasse misteriose tecniche di ripresa. Ma lo stesso David Hamilton affermò esplicitamente di ustilizzare pellicola Ektachrome 200 e un apparecchio fotografico Minolta. Alcune immagini, come si vede nella gallery, sono scattate in Polaroid.

Era solito rispondere con ironia: “L’abilità tecnica? E se vi dicessi che non ne ho affatto?” In effetti non ha neanche avuto la curiosità di sviluppare le proprie fotografie e di ignorare il corretto uso dei filtri e degli esposimetri. Le uniche abilità “tecniche” che si riconosce sono il senso della luce e il gusto della composizione.

In fondo, potremo dire noi, era tutto ciò che avevano a disposizione i fotografi all’alba di quest’arte.
La ua caratteristica è di scattare fotografie a una velocità impressionante, vicinissimo al soggetto, gira attorno alle modelle, limitandosi ad accennare qualche gesto per guidarle, quasi a trattenerle nel timore che possano mandare in frantumi una realtà fragile e indefinibile, che egli sente realizzarsi davanti a sé in maniera quasi immateriale.

Pallino_rossoL’articolo precedenteIl giardino segreto delle fanciulle in fiore

Pallino_rossoL’articolo successivo David Hamilton e le lolite segrete

_________
Vedi gallery

Hamilton sapientemente isola l'immagine

Hamilton sapientemente isola l'immagineHamilton sapientemente isola l'immagineHamilton sapientemente isola l'immagineHamilton sapientemente isola l'immagineHamilton sapientemente isola l'immagineHamilton sapientemente isola l'immagine