Questo sito contribuisce alla audience di

Il primitivismo pasoliniano

Il cinema come happening

Il cinema come happening. copertinaIl primitivismo pasoliniano e la scena artistica italiana degli anni Sessanta
di Luca Caminati

Pur risalente al periodo che precede i grandi cambiamenti socio-politici dell’Italia - passanti attraverso il terrorismo - il volume riporta all’epoca in cui Pasolini sceglie la strada dell’espressione visiva. Attraverso la quale contestualizzava i racconti e le novelle antiche. Epoca in cui cercava ambientazioni esotiche, per ritrovare realtà più semplici, e quindi sincere, esenti cioé dalle sovrastrutture moderniste.

Il cinema di Pasolini fu sin dall’inizio coinvolto in un intenso dialogo con le altre arti visive (pittura, fotografia, performance). I seminari di Roberto Longhi (storico dell’arte italiano, scomparso nel 1970) all’Università di Bologna furono la fonte della sua ‘fulgorazione figurativa’ che avrebbe influenzato il suo modo “di vedere ed inquadrare il mondo attraverso la cinepresa”.

Eppure, quando si guarda al vivace panorama artistico degli anni della Guerra Fredda, troviamo poco su e di Pasolini e i suoi testi sono sorprendentemente silenziosi sull’arte a lui contemporanea, oppure, quando ne prendeva atto, poteva risultare piuttosto velenoso, come nei suoi commenti su ogni forma di avanguardia.

Pasolini sul set“È questo il background sullo sfondo del quale vorrei offrire una lettura sintomatica della teoria e della pratica filmica pasoliniana nella misura in cui questa esprime una particolare ansia nei confronti del panorama artistico contemporaneo, anche quando Pasolini condivide aspetti in comune con esso”. Luca Caminati

Autore di numerosi saggi sul cinema italiano e sul cinema documentario, Luca Caminati è Professore Associato di Film Studies presso la Mel Hoppenheim School of Cinema alla Concordia University di Montreal in Canada. Il suo libro “Orientalismo eretico: Pier Paolo Pasolini e il cinema del Terzo Mondo” (Milano: Bruno Mondadori, 2007) analizza i film di Pasolini girati in India, Africa e il Medio Oriente.

Testi in italiano e inglese
Edito da: Postmedia 2010
Pagine: 64
Illustrazioni: 14
Isbn: 9788874900534
Prezzo: 12,60 Euro

E’ acquistabile anche online: www.postmediabooks.it/data/D03pasolini.htm