Fiumi e corsi d'acqua francesi

La Francia è ricca di corsi d'acqua e fiumi che servono per la navigazione commerciale, ma che vi potrebbero anche permettere di visitarla con una house-boat.............
La Francia possiede numerosi corsi d’acqua, ben distribuiti su
tutto il territorio.

Si può fare una distinzione all’interno dei fiumi costieri e parlare
di :

corsi d’acqua oceanici - generalmente lenti e ben alimentati (la Somme,
l’Orne, la Vilaine, la Charente)
torrenti di montagna (l’Adour, l’Arve)
corsi d’acqua mediterranei (l’Hérault)

Ecco i principali e più importanti fiumi in cui vi potrete imbattere
nel vostro prossimo viaggio in Francia :
-Senna -

Si tratta di un fiume di pianura, lento, poco abbondante ma regolare nel
suo livello. Situato nella parte centrale e settentrionale della Francia.

La maggior parte della Senna è navigabile e la maggior parte dei
suoi affluenti convergono nella conca parigina. Di tutti gli affluenti di
distingue solo, per caratteristiche, l’Yvonne.

-Loira -

Si trova nella parte nord occidentale della Francia ed è un fiume
abbondante e molto irregolare, a causa delle variazioni di regime. Le sue
piene sono molto violente e pericolose.

Essa nasce come torrente rapido che scende dal Massiccio Centrale, spandendosi
poi nella valle della Loira e ricevendo numerosi affluenti. Poi il suo corso
si rinchiude tra le rocce e è ingombrato da sabbie mobili.

-Garonna -

Come la Loire la Garonna è un fiume impetuoso e violento, con
diversi scenari : un torrente che scende dai Pirenei fino a Toulouse, inseguito
riceve le acque del Bacino dell’Aquitania, e poi si mescola con la Dordogna
nel largo estuario della Gironda.

- Mosa -

Si trova nella parte nord orientale della Francia ed è lunga
900 km, di cui 415 scorrono su suolo francese. La pendenza è scarsa,
così come la portata.

- Reno -

Lungo 1300 km, si trova nella parte orientale della Francia e serve
da frontiera con la Germania, per la lunghezza di 180 km.

É un fiume potente e di grande portata : proprio per questo è
un’importante via di comunicazione commerciale.

- Rodano -

Si snoda nella parte centro orientale della Francia e è dapprima
un torrente alpino, con una pendenza molto forte che dà alle sue
acque una velocità notevole.

Alimentato dalle acque di fonte delle nevi, ha un regime complesso, che
risente anche dell’apporto delle piogge oceaniche e dei rovesci mediterranei.
Il suo corso medio è in parte controllato, per favorire la navigazione.

*** ***
Tenete presente comunque che la rete di navigazione in Francia
è abbastanza irregolare ed è molto sviluppata soprattutto nel Nord.

Per far sì che il traffico risponda alle esigenza attuali dell’economia
francese, sono stati condotti svariati interventi per il miglioramento e
l’intensificazione della rete fluviale navigabile.

Perchè non provare allora a visitare la parte più autentica del paese con una casa galleggiante?

Iolowcost

Una vita a basso costo?

Visita subito il nostro portale!

Link correlati