Palazzo Reale Milano: mostra le ninfee di Monet

Dal Museo Marmottan Monet di Parigi venti grandi tele di Monet in mostra al Palazzo Reale di Milano

le ninfee di Monet

Dal 30 aprile al 27 settembre a Palazzo Reale di Milano sarà aperta al pubblico la mostra “Monet. Il tempo delle ninfee”.
Le venti grandi tele che Monet ha dedicato al suo giardino di Giverny nell’ultima stagione della sua vita provengono dal Museo Marmottan Monet di Parigi.

Il soggetto che ricorre più spesso nei quadri di Monet, che gli fornirà il mezzo di espressione più congeniale, è l’acqua, con i suoi rilessi, l’acqua del mare, dei fiumi, degli stagni, l’acqua con le sue infinite tonalità di colore che il movimento delle onde cambia di continuo.

Le tele dipinte tra il 1887 e il 1923 nascono nel suo amato giardino di Giverny, a nord di Parigi, lungo la Senna. In questa casa accanto al giardino francese, costruirà il suo giardino giapponese, un giardino acquatico con uno stagno circondato da felci, salici, rododendri e azalee, ove fiorirono le diverse specie di ninfee. Ancora oggi il giardino giapponese è una delle mete preferite dai turisti.

La mostra, oltre alle opere di Monet, esporrà immagini fotografiche del giardino e riproduzioni di Hokusai e Hiroshige provenienti dal Museo Guimet di Parigi, a dimostrazione dell’influenza nella pittura impressionistica dell’artista francese dell’arte giapponese.

Sede della mostra:

Palazzo Reale di Milano

Piazza Duomo 12, 20121 Milano

Orari di apertura

da martedì a domenica, dalle 9.30 alle 19.30

lunedì, dalle 14.30 alle 19.30

giovedì, dalle 9.30 alle 22.30

Biglietti
-Euro 9 intero
-Euro 7,50 ridotto
-Euro 4,50 ridotto speciale

Per maggiori informazioni

La Mostra di Monet

Link correlati all’argomento:

- Il Museo Claude Monet e i giardini di Giverny

le ninfee di Monetle ninfee di Monetle ninfee di Monetle ninfee di Monetle ninfee di Monetle ninfee di Monetle ninfee di Monetle ninfee di Monetle ninfee di Monetle ninfee di Monet

Peeplo Engine

Un motore di ricerca nuovo, ricco e approfondito.

Inizia ora le tue ricerche su Peeplo.