Questo sito contribuisce alla audience di

Concerto di Chieti

Agenzia di Stampa Regionale Abruzzese

Straordinaria l’affluenza al concerto di Franco Battiato, il 26 all’Anfiteatro de La Civitella. Più di due ore di emozioni intense che hanno rapito il pubblico trascinandolo in atmosfere cariche di esotismo e suggestioni da far perdere la testa . Fan di tutte le età hanno cantato al ritmo dei nuovi e vecchi successi del cantautore siciliano, celebrando a gran voce, in un coro unanime la meraviglia per un poeta minimale che con un’eleganza mai ostentata riesce a rinnovare perpetuamente le sue scelte musicali contaminandole con le perle di saggezza del suo illustre conterraneo, il filosofo Manlio Sgalambro. Generoso nel suo modo inconfondibile di concedersi al pubblico e felice dell’entusiasmo di chi lo apprezza da sempre Battiato non ha risparmiato le energie concedendo due lunghi bis, pallido e ascetico tra migliaia di braccia tese a celebrarne la bravura. Peccato per chi non c’era.

Le categorie della guida