Questo sito contribuisce alla audience di

Battiato “Líricamente perfecto”

Ovazione spagnola per il cantautore siciliano








Battiato “Líricamente perfecto”




















Ovazione spagnola per il cantautore siciliano

Logroño – E’ stato un successo l’atteso intervento di Franco Battiato nella città spagnola di Logroño che si è svolto ieri. Nell’ambito della quindicesima edizione del festival Actual, sul palco il cantautore siciliano, un pianoforte e un quartetto d’archi.

In occasione della presentazione dell’ultima opera “Dieci Strataggemmi“, al pubblico ha offerto il pezzo di un compositore inglese del diciannovesimo secolo, un sonetto di Shakespeare, prima di interpretare successi italiani degli anni Sessanta e canzoni di Jacques Brel.

Líricamente perfecto” e “perla sonora” sono solo alcuni degli aggettivi che i critici spagnoli hanno usato per il nuovo disco, il ventinovesimo della sua carriera, tra i più sentiti dallo stesso autore. Con lui, il cantautore siciliano, ha portato il filosofo Manlio Sgalambro, amico fedele e partecipe di alcuni temi.

Mentre in Italia il disco è uscito in ottobre, il lancio di “Diez Estratagemas” – questo il titolo della versione spagnola – è proprio di questi giorni, contemporanea alla presentazione del film Perduto Amor. Realismo politico sociale e temi intimisti e poetici convivono nel disco, per confermare la linea del cantautore. La sperimentazione è nelle sonorità di ispirazione giapponese, cui Battiato ha lavorato mentre componeva la colonna sonora per il padiglione italiano all’Esposizione Universale di Aichi.

Già conosciuto e amato in Spagna per l’edizione spagnola di “Centro di gravità permanente“, molta curiosità ha suscitato il suo impegno come regista. Grande visibilità ha avuto infatti il suo arrivo in Spagna nei due appuntamenti in cui era prevista la sua presenza.


News ITALIA PRESS

Le categorie della guida