Questo sito contribuisce alla audience di

MP3Test: solo MP3 di qualità, grazie!

Con MP3Test è da oggi possibile testare subito se i file che abbiamo scaricato sono danneggiati o meno.

Molti, tanti, anzi tantissimi scaricano da Internet mega di file Mp3 connettendosi per ore magari solo per accaparrarsi l’ultimo successo del proprio cantante preferito. Dopo tanta fatica, e soldi, spesso la triste sorpresa: il file è illeggibile perché danneggiato.
Da oggi ci viene incontro il nuovo software della factory tedesca MAF Software MP3Test, un vero e proprio detective che ci aiuterà a fare un po’ di pulizia nella cartella dove di solito archiviamo i nostri file sonori. L’azione di MP3Test è basata essenzialmente sulla scannerizzazione del file in base al bit rate; i file con bit rate molto basso risulteranno essere anche quelli con una potenzialità di danno più elevata. I file con una percentuale di danno sopra il 50% saranno segnalati e si deciderà se tenerli archiviati lo stesso o meno.
Il software si scarica direttamente dal sito della casa produttrice, occupa appena 209 Kb quindi molto veloce da acquisire. L’interfaccia grafica è di facile intuizione anche se in inglese: nella parte alta della schermata si trova la stringa attraverso la quale si dovrà individuare il percorso sul nostro pc dove è posizionata la cartella con i nostri file Mp3, nella parte bassa due box ci aiuteranno uno ad elencare il nome del file contenuti nella cartella, l’altro ad elencare i file danneggiati una volta premuto il tasto “Go”.

Le categorie della guida

Ultimi interventi

Vedi tutti

Link correlati