Questo sito contribuisce alla audience di

Gorizia, piccola grande città

Gorizia: una piccola grande città.

Gorizia, centro strategico per i commerci nell’Italia di oggi, crocevia, eppure sempre terra di confine, città divisa e separata, nell’Italia di ieri. Città che vide combattere le undici battaglie dell’Isonzo e, più tardi, tallone d’Achille dell’intera penisola Italiana quando le forze cecoslovacche ed ungheresi, appoggiate dall’aviazione sovietica, avrebbero cercato di forzare i confini per entrare.
Situata al confine tra l’Italia e la Slovenia, allo sbocco del fiume Isonzo, nella pianura del Friuli Venezia Giulia, Gorizia è dominata dal Monte Sabatino, dal Monte Santo suo famoso Castello.
E’ un centro splendido, medioevale, ideale visitarla d’estate o d’autunno quando il verde delle colline che la circondano assume diverse tonalità. E’ da numerosi anni oramai che, secondo gli studi del Sole 24Ore Gorizia risulta essere una tra le dieci migliori città in cui vivere.

Eppure Gorizia è stata per molti anni una piccola “Berlino Italiana”, da poco tempo è stato definitivamente rimossa anche l’ultima rete che separava, deturpava e divideva la zona Italiana da quella Slovena.
Gorizia è stata dunque limite del Friuli, dell’Italia, del mondo “Occidentale”.

Città di passaggio un tempo, sede di una prestigiosa Scuola Universitaria di Relazioni internazionali oggi. Dal 1966 a Gorizia è attivo un importante Istituto per Incontri mitteleuropei che si dedica instancabilmente e con vivace attenzione ai rapporti culturali tra Europa occidentale e Orientale ed è sede di un Festival della Storia di notevole interesse.

Ma la storia, che vive in noi attraverso immagini ed emozioni, non può esimersi dal ricordare tutte le famiglie che sono state separate e che hanno vissuto nel dolore a causa della cieca guerra e dell’ideologia.

A noi non resta che ricordare tutti coloro che sono morti per superare quel muro
per riabbracciare un loro caro
alla ricerca di una felicità mai raggiunta e sempre sognata…

Luisa Maria
Il Muro di Gorizia